\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 16/11/2017

Si è svolto mercoledì 15 novembre alle ore 16 presso la Sala degli Specchi della Prefettura di Lecce, un incontro coordinato da Sua Eccellenza il Prefetto di Lecce Claudio Palomba, con il Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura il Prefetto Domenico Cuttaia, i referenti della Provincia di Lecce, i Sindaci dei comuni salentini, moltissime associazioni di categoria e i responsabili di numerosi ordini professionali. Finalità dell’evento era quello di firmare un “Protocollo d’Intesa per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni dell’usura e dell’estorsione” nella nostra Provincia.

Galatina era presente con la vicesindaco Maria Giaccari e il consigliere Noel Alberto Vergine che hanno partecipato ai lavori, per far sentire ancora una volta la vicinanza da parte di Galatina a tutte quelle iniziative volte a ribadire che la legalità è l’unica strada percorribile verso la buona amministrazione della cosa pubblica.

"Estorsione e usura costituiscono uno dei mali principali del nostro territorio - dicono il vicesindaco Maria Giaccari ed il consigliere comunale Noel Alberto Vergine – e i due fenomeni non sono purtroppo di facile risoluzione se pensiamo che troppo spesso le denunce non arrivano a causa della paura da parte dei cittadini che subiscono e rimangono in silenzio. L’azione per debellare queste problematiche deve essere totale e deve coinvolgere le Forze dell’Ordine, le Istituzioni Pubbliche e anche quelle Private. La volontà di tutti è quella di provare a fare qualcosa di concreto per bloccare le pratiche di illegalità attraverso il protocollo appena sottoscritto".

Ufficio Stampa Marcello Amante

 

Il giornalista de Il Corriere della Sera Andrea Galli sarà ospite del nostro Comune sabato 18 novembre, alle ore 18. Presenterà, infatti, presso la sala del Sindaco il suo ultimo lavoro “Dalla Chiesa. Storia del generale dei carabinieri che sconfisse il terrorismo e morì a Palermo ucciso dalla mafia” edito da Mondadori e in commercio da pochissime settimane. L’autore, che si è già occupato con altre pubblicazioni dell’argomento “criminalità organizzata”, è in giro per l’Italia per la promozione del suo libro.

Prosegue, dunque, l'impegno della nostra amministrazione in favore della legalità, della correttezza, della giustizia sociale. Intendiamo ribadire che l'esempio di uomini impegnati nella lotta alla mafia, come Dalla Chiesa, rappresenta il faro da seguire nell'azione giornaliera.

All’incontro porteranno i saluti dell’Amministrazione Comunale e della Città tutta il sindaco Marcello Amante e l’assessore alla cultura Cristina Dettù che ha fortemente voluto la realizzazione di questo evento.

L'incontro, moderato dal giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno Antonio Liguori che coinvolgerà il pubblico in analisi e spunti di riflessione, vedrà l’autorevole presenza del Procuratore della Repubblica di Brindisi Antonio De Donno che dialogherà con Galli e Liguori appunto.

«Se è vero che esiste un potere, questo potere è solo quello dello Stato, delle sue istituzioni e delle sue leggi; non possiamo oltre delegare questo potere né ai prevaricatori, né ai prepotenti, né ai disonesti» Carlo Alberto Dalla Chiesa

Ufficio Stampa Marcello Amante

 
Di Redazione (pubblicato @ 21:12:31 in Comunicato Stampa, linkato 478 volte)

E’ buio profondo in casa OLIMPIA S.B.V. e  a meno di un’urgente soluzione da adottare, il trend non subirà scostamenti né inversioni di tendenza.

Il divario tecnico con le squadre di fascia medio-bassa è decisamente sfavorevole alla compagine galatinese che, in estate, ha subito un radicale rinnovamento del roster ,non proprio all’altezza della passata stagione.

L’aver smembrato un gruppo compatto ed affiatato ,che in due anni ha conquistato traguardi importanti come la vittoria del campionato di serie C , la coppa Puglia e garantito una tranquilla permanenza in serie B , la dice lunga sulle strategie dirigenziali messe in atto .

Con tutto il rispetto per l’organico che mister Stomeo ha avuto in mano con il compito di amalgamare e mettere in sintonia i vari reparti, l’aver mantenuto in squadra i soli Buracci, Guarini e Pierri è stato un azzardo.

Dal punto di vista dei rapporti interpersonali manca, o non è ancora maturato, tra i nuovi arrivati quel feeling che diventa il filo di congiunzione che ottimizza attività professionale e vivere sociale.

L’abbandono poi, per motivi personali, dell’opposto Maracchia è la cartina tornasole di un malessere latente nel gruppo, acuito dalla negatività dei risultati che inchiodano squadra e società alle rispettive responsabilità.

E dire che la trasferta di Potenza, contro una compagine costruita per posizioni di vertice, nel suo primo atto ha illuso tutti : un primo set conquistato per 25 a 18 con un contributo di un Roberti molto falloso , ma soprattutto con una percentuale positiva del 75% in ricezione , che ha messo Calò in condizioni di distribuire al meglio.

Poi la caduta libera per 25-18 e 25-17 nel secondo e terzo set, una minima reazione nel quarto 25-21 e in un ‘ora e cinquanta l’incontro si è chiuso a favore dei lucani.

I dati oggettivi rilevati dagli scout della gara sono scoraggianti nella loro globalità.

Su 116 attacchi portati dagli uomini di Stomeo ,ben 12sono stati i muri subiti, quelli realizzati solo 6 , con una percentuale di punti pari al 34%. Il Potenza ha attaccato 120 palloni , subito 6 muri e realizzato 12 muri punto: la percentuale realizzativa è stata del 44%.

La rotazione più penalizzante è stata la P3 , con Iaccarino e Buracci in prima linea ,che ha causato un -8 pesantissimo, mentre Guarini (6 punti) e Iaccarino (8 punti) hanno fatto segnare la miglior percentuale realizzativa (50%) sul totale degli attacchi serviti.

Migliori realizzatori della gara : nelle file dei padroni di casa l’opposto Roberti con 22 punti e tra i galatinesi il laterale Buracci con 14 punti.

TABELLINO

VIRTUS POTENZA -OLIMPIA S.B.V. GALATINA (18/25, 25/18, 25/17, 25/21)

OLIMPIA S.B.V. GALATINA

GUARINI 6, CORSETTI 4, ROSSETTI 1, IACCARINO 8, APOLLONIO(l), MUCCIONE (n.e.), CALO’ 1, PIERRI(L) , PERSICHINO(n.e.), MASTROPASQUA 8, PETROSINO 5 , BURACCI 14,   All. STOMEO Ass. BRAY

GIOCOLERIA VIRTUS POTENZA

DI NUCCI (L), LUPERTO 10,LISTRATOV 6,LAURITA,PARISI 6,STARACE 11,GRIBOV 15,MULIERE,AMODIO(n.e.),ROBERTI 22

All. MARANO

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

OLIMPIA S.B.V. GALATINA

 
Di Redazione (pubblicato @ 21:06:50 in Comunicato Stampa, linkato 992 volte)

Si è svolta domenica scorsa nella Basilica Santuario di Santa Maria de Finibus Terrae la sessione di chiusura dell'Inchiesta diocesana per la causa di beatificazione e canonizzazione di Madre Elisa Martinez, nata a Galatina il 25 marzo 1905 e deceduta nel 1991, dopo un'intera vita spesa a favore degli emarginati, dei carcerati, delle ragazze madri e dell'infanzia abbandonata.

Alla cerimonia era presente il vicesindaco Maria Giaccari che ha espresso l'orgoglio da parte dell'amministrazione comunale e dell'intera comunità galatinese, per la conclusione della fase diocesana avviata lo scorso 17 novembre 2016. "Sono orgogliosa, come galatinese, della nostra concittadina Madre Elisa Martinez,  fondatrice delle "Suore Figlie di Santa Maria di Leuca" con 55 comunità religiose in 8 paesi - dice il vicesindaco Maria Giaccari.

L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Marcello Amante,  si impegnerà per quanto di sua competenza  a dare lustro ad una  donna che ha dedicato la sua vita a favore del prossimo. Il nostro auspicio è che Madre Elisa possa essere elevata agli onori degli altari".

 

 

 

 

Fotografie del 16/11/2017

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< novembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
13
14
15
17
29
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata