\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 04/12/2017

Di Mariano Lino (pubblicato @ 21:14:22 in Comunicato Stampa, linkato 90 volte)

L’On. Salvatore Capone presentando la legge di cui è uno dei firmatari dice:

Il REDDITO DI INCLUSIONE Re.I. è la prima misura strutturale contro la povertà varata in Italia per contrastare il disagio attivando nel contempo percorsi personalizzati di inclusione sociale e occupazionale e attiva dal 1° dicembre.

E mentre ne diamo avvio concreto, contando di raggiungere circa 2 milioni di persone di cui 800mila minori, con la prossima Legge di Bilancio già si annunciano novità importanti e implementazioni nelle risorse. Uscire dalla crisi, come sta accadendo, significa tenere insieme crescita e inclusione sociale. Un obiettivo che il Governo e il Pd si sono dati con grande determinazione non con misure spot ma con una strategia strutturate e di lungo periodo. Quello che serve per restituire fiducia alle persone.

CIRCOLO DEL PARTITO DEMOCRATICO DI NOHA

 
Di Redazione (pubblicato @ 21:03:28 in Comunicato Stampa, linkato 73 volte)

Nell'ambito della strategia SMART IN Puglia, Galatina è tra i primi Comuni della Regione ad aggiudicarsi un sostegno finanziario per l'elaborazione di progettazione di qualità, assicurando così la presenza di giovani professionisti al di sotto dei 35 anni nelle procedure di affidamento delle progettazioni.

L'Amministrazione comunale si dimostra in piena linea con la politica regionale in materia di valorizzazione dei beni culturali, sostenuta fortemente dall'Assessore di riferimento, Loredana Capone.

Inoltre, ciò dimostra il costante e attento lavoro di tutta l'Amministrazione, pronta nel partecipare a bandi "a sportello" come questo, a seguito di opportuna valutazione, e nello stesso tempo capace di pensare in grande, con progetti a lungo termine.

Ufficio Stampa Marcello Amante

 
Di Antonio Mellone (pubblicato @ 13:26:10 in NohaBlog, linkato 131 volte)

Il profilo face-book di Tap è un florilegio di progetti e di idee, insomma una pila di piatti di lenticchie per comprare il consenso dei salentini che non ne vogliono sapere manco con i carabinieri (vale a dire con la polizia sguinzagliata dal prefetto e armata fino ai denti).

A proposito di lenticchie, degna di nota è la bella iniziativa “Mena”. Si tratta di un master indirizzato a studenti e ristoratori locali che evidentemente secondo Tap nel Salento non capiscono una mazza di cucina, tant’è che li ha invitati a corsi gratuiti di culinaria [lemma attinente, per associazione di idee, a quella parte anatomica riallacciabile a certe facce più o meno multinazionali, ndr.], perfino con manifesti 6X3 sparpagliati un po’ dovunque.

Qualcuno, poveretto, vi avrà pure abboccato [e a questo punto sarebbe d’uopo avere l’elenco dei seminaristi, così, tanto per agevolarci nella selezione del ristorante di turno, ndr.], poco arguendo che “mena” non è l’acronimo di un corso di enogastronomia promosso da Tap, né la topica espressione idiomatica in vernacolo salentino utilizzata quale incitamento all’indirizzo di un pelandrone perdigiorno - esortandolo a darsi una mossa o a svegliarsi dal torpore - bensì la seconda persona singolare dell’indicativo presente, ovvero (se proferita dal caporale poliziotto con manganello d’ordinanza) dell’imperativo del verbo “menare”, soprattutto nell’accezione di “colpire, dare con forza, vibrare, assestare” [exempli gratia: menare colpi con un bastone, col martello e, appunto, con il manganello; menare botte da orbi; gli menò due sonori schiaffi. Di qui, con altra costruzione, menare qualcuno, picchiarlo: smettila, se no ti meno; nel rifl. recipr., darsele: si sono menati di santa ragione, ndr.].

*

Di recente, l’ufficio marketing Tap se n’è uscito con l’ennesima marchetta dall’esilarante titolo “Libera il mare” [l’avranno partorito probabilmente di fronte a uno specchio, ndr.]. Si tratta di un progetto incredibile, sfidante, più ambizioso della pace nel mondo, consistente – come si legge nel comunicato bandito – nell’obiettivo “di ridurre la presenza della spazzatura marina [eccetto Tap, s’intende, ndr.] e di mitigare i problemi che possono minacciare l’ecosistema marino. I beneficiari del progetto sono molteplici e comprendono le comunità di pescatori locali [sic], gli imprenditori turistici [sic], i cittadini di Melendugno [sic, sic] e i turisti [sic] che ogni anno scelgono le spiagge di Melendugno e dintorni come località per le proprie vacanze”. Roba forte, e linguaggio che manco il Forum Ambiente e Salute.

Non paghi di ciò, i noti acquirenti della dignità locale hanno escogitato anche “una campagna di sensibilizzazione sul tema della spazzatura marina in alcune scuole del territorio. Nelle attività didattiche sono stati coinvolti 320 alunni di scuole primarie, con lezioni interattive e laboratori sull’ambiente marino e sulle minacce che possono causare inquinamento del suo ecosistema”. Oddio, povere 320 creature: quando si dice accanirsi sull’infanzia.

Qualcuno spieghi a Tap, ai suoi accoliti e agli invasati che ancora gli danno retta, che le tristemente famose enormi isole di plastica, presenti soprattutto negli oceani ma anche nel Mediterraneo e dunque vicino alle nostre coste pugliesi, con frequenti spiaggiamenti di rifiuti causati dalle correnti e dal moto ondoso, non sono causate dalla cattiva educazione di qualche famiglia con bambini al seguito che lascia in spiaggia i piatti monouso della frisella sul mare o del vassoio della parmigiana di melanzane, ma dalle infinite discariche (legali e illegali) ormai fuori controllo, dal concentrato di bolge cafonal-consumistiche come i lidi briatoregni e samsahariani, dalle infinite aziende che considerano il mare come la pattumiera del mondo, dalle grandi navi concausa importante delle “zuppe marine” di plastica e altre schifezze, dai fiumi che portano nel pelago di tutto e di più, e in buona sostanza della politica che della Strategia dei Rifiuti Zero, con tutto quel che ne consegue, non vuol sentir parlare.

Dunque, Tap che sponsorizza la pulizia del mare è quanto meno singolare, se non inusitato, paradossale o semplicemente ridicolo. Un po’ come Pantacom che ti parla di commercio equo e solidale, Ilva che sovvenziona un allaccio dell’acquedotto nel cimitero di Taranto [l’ha fatto veramente, ndr.], Colacem che organizza una marcia contro le ciminiere, il Quotidiano di Caltagirone che tiene un seminario sul giornalismo, Renzi che difende la Costituzione, e Rocco Siffredi che promuove progetti sulla castità.

Ecco. Se davvero Tap volesse “liberare il mare” - e giacché anche un intero territorio esasperato e sotto shock - sarebbe sufficiente una nuova meritoria iniziativa di sicuro impatto sociale: quella di andarsene affanculo.

Antonio Mellone

 

Con la presente si comunicano le date della rilevazione automatica delle violazioni alle norme del C.d.S. a mezzo Street Control:

Martedì 05.12.2017;
Sabato 09.12.2017;

Si fa presente altresì che il servizio sarà operativo anche nelle frazioni di Galatina.

Ten. Gabriella De Pascalis

 

Il momento è decisivo. Il mondo agricolo è ormai consapevole che occorre definire scelte strategiche comuni per il futuro dell'olivicoltura salentina di concerto con le altre attività economiche (turismo, artigianato, commercio, piccola e media industria, servizi) ed iniziare ad immaginare un nuovo modello di sviluppo che tenga conto della presenza ormai endemica del batterio Xylella fastidiosa, con il quale dobbiamo convivere nella speranza di contenerlo, nell'ottica di una reale sostenibilità ambientale in cui il territorio sia oggetto di adeguati interventi di risanamento, di rinaturalizzazione e di riqualificazione.

Consapevoli di ciò, APOLCIA Italia Nostra - Sezione Sud Salento, condividendo un percorso comune iniziato negli anni scorsi, hanno inteso organizzare nel periodo dicembre 2017 - marzo 2018 una serie di iniziative che, coinvolgendo i giovani studenti, gli imprenditori agricoli e gli appassionati del settore olivicolo, hanno lo scopo di sensibilizzare gli Istituti tecnici e professionali agricoli, l'Università del Salento, le Istituzioni, sia pubbliche che private, e i cittadini a collaborare e fare sistema, fornendo contributi concreti al dibattito attuale e assumendo impegni precisi al fine di mettere in atto azioni, condotte e scelte che garantiscano, anche per le generazioni future, da un lato la tutela del territorio e il diritto al cibo e dall'altro un equo reddito ai produttori.

Tutto ciò agevolando il ricambio generazionale in seno alle imprese agricole, per assecondare più efficacemente l'innovazione, indispensabile per la valorizzazione e competitività dell'olivicoltura salentina sui mercati internazionali.

Per illustrare il programma delle iniziative è convocata una Conferenza Stampa per mercoledì 6 dicembre 2017, alle ore 11.00, presso l’Aula Magna dell'I.I.S.S. "Egidio Lanoce" Via Regina Margherita, 50 - Maglie.

All’incontro con gli operatori della comunicazione, condotto dal giornalista Marco Renna, prenderanno parte: Benedetto Accogli, Presidente APOL, Giulio Sparascio, Presidente CIA Lecce e Marcello Seclì, Presidente Italia Nostra Sezione Sud Salento. L’introduzione sarà affidata a Giuseppe Mauro Ferro, Dottore Agronomo e Accademico dei Georgofili.

Interverranno, altresì:

- Luigi De Bellis, Direttore DiSTeBA Università del Salento;

- Giovanni Casarano, Dirigente Scolastico I.I.S.S. "Egidio Lanoce" Maglie;

- Salvatore Fasano, Dirigente Scolastico I.I.S.S. "Presta-Columella" Lecce;

- Andrea Candido, Direttore Centrale Banca Popolare Pugliese;

- Cosimo Durante, Presidente GAL "Terra d'Arneo" Veglie;

- Rosario Centonze, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Lecce;

- Francesco Trono, Presidente Cantina “Cupertinum” Copertino;

- Giulia Puglia, Assessore Attività Produttive Comune di Nardò;

- Domenica De Donno, Assessore al Turismo Comune di Otranto.

Salento che Bellezza

 

Fotografie del 04/12/2017

Nessuna fotografia trovata.

A Noha esiste lo Scjakù...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< dicembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
13
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata