\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 14/12/2017

Di Antonio Mellone (pubblicato @ 21:56:47 in Presepe Vivente, linkato 892 volte)

E’ partito da tempo il casting degli attori protagonisti di quel grande spettacolo teatrale che sarà (come sempre) il presepe vivente di Noha.

Disponiamo già della sceneggiatura (fu scritta dagli evangelisti un paio di millenni fa); abbiamo la scenografia (il giardino segreto del Castello di Noha, uno degli angoli più magici e autentici del Salento); ci mancano giusto un po’ di personaggi in carne e ossa per completare il cast artistico della rappresentazione dell’Incarnazione (a proposito di carne e ossa).  

L’Associazione culturale “Masseria Colabaldi” invita dunque tutti gli uomini e le donne di buona volontà, nohani ma anche global, a partecipare alla selezione dei figuranti della sacra rappresentazione che, come vuole ormai la tradizione, farà accorrere migliaia di visitatori da ogni dove.

I provini sono aperti alle persone di ogni età: dai neonati, maschietti o femminucce (a Noha s’è superato da tempo il sessismo – o almeno ce lo auguriamo) che ricopriranno, magari a turno, il ruolo di Gesù Bambino, ai bambini e alle bambine, che nelle vesti dei pastorelli potranno come al solito scaldarsi portando in braccio i candidi agnellini; dai ragazzi/ragazze, odalische incluse, per la coorte di Erode, ai giovanotti di ogni colore, che indosseranno le vesti di Giuseppe e della Ragazza Madre, o le armature dei soldati romani; agli adulti e/o agli anziani canuti, che così bene s’inquadrano tra i personaggi dediti alle arti, ai mestieri e ai passatempi del tempo che fu.

Insomma ce n’è per tutti. E nessuno verrà eliminato dalla “selezione” che a Noha ha dunque un’accezione tendenzialmente inclusiva più che esclusiva.

Al termine dell’ottava edizione del presepe vivente di Noha 2017, il personaggio più caratteristico (scelto con votazione democratica da parte dei visitatori di Noha.it che voteranno con un semplice click) riceverà in premio l’Oscar per la migliore interpretazione.

A Noha abbiamo bisogno di chi ha ancora voglia di mettersi in gioco. E non più delle belle statuine.

 

Antonio Mellone

 
Di Redazione (pubblicato @ 20:48:37 in Comunicato Stampa, linkato 238 volte)

Ennesima sconfitta dell’OLIMPIA S.B.V. Galatina che non riesce ad invertire la rotta nemmeno sotto il profilo dell’impegno. Gara ,quella contro la vice capolista, vissuta e giocata senza ardore  quasi con indolenza ,  offrendo solo sprazzi di gioco approssimativo, quasi invocanti la fine dell’incontro con un …facciamo presto….

La superiorità dell’avversario , dotato di tecnica e fisicità importanti ,non lascia che scarse speranze al gruppo di mister Stomeo che, comunque, riesce a contenere i campani fino al 18-18 sia nel primo che nel terzo set ,per poi crollare nelle fasi finali.

Il già anemico attacco delle prime linee locali si isterilisce nel rendimento degli atleti più rappresentativi che, rassegnati, offrono una prestazione evanescente.

Buracci si schianta contro i muri di Bonetti – Berardi e indirizza ripetute free ball in campo avverso, penalizzato anche da una ricezione insufficiente di Petrosino(33%) e Corsetti(47%) ; Guarini e Iaccarino non incidono, Corsetti si ostina a chiudere tutti i suoi attacchi trovando muri insormontabili.

Muccione nel marasma generale è il meno peggio ma anche lui in alcuni frangenti smarrisce la bussola, pur incrementando il suo score con 2 muri e due punti.

Anche le scelte di mister Stomeo sono caratterizzate da un rigido conservatorismo che non lascia spazio, almeno nel disastroso secondo set perso a 13 , all’utilizzazione degli altri elementi in panchina.

L’attesa per una gara ispessita dal valore tecnico dell’avversario, lascia intravedere una prova di carattere  sullo schema di quella di Andria, con la consapevolezza che non c’è nulla da perdere, semmai sarà un’esperienza convincente in vista del derby con il Tricase.

Invece la squadra si smarrisce, appesantendosi nel fisico e nel morale , esaltando un palleggiatore, Krumins, che distribuisce con sapienza e classe  mettendo i suoi in condizioni di realizzare una vittoria mai in discussione.

Ora la trasferta di Tricase : fare risultato sarà vitale e fortificante per il prosieguo del campionato.

TABELLINO

Olimpia SBV Galatina vs Romeo Normanna Aversa: 0-3 (18/25 -13/25 – 21/25 )

Galatina : Guarini 1, Corsetti 5, Rossetti 1, Iaccarino 6, Muccione 4, Pierri (L), Persichino(n.e.), Tundo(n.e.), Petrosino 6, Buracci 9,Apollonio.

All. Stomeo    Ass. Bray

Aversa: Krumins 3, Berardi 3, Vetrano 8, Corti 13, Bonetti 16, Mandolini 9, D’Auge(L),Conte, Lentola, Pappalardo, Di Vincenzo

All. Scappaticcio   Ass. Del Prete

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

OLIMPIA SBV GALATINA

 

Fotografie del 14/12/2017

Nessuna fotografia trovata.

A Noha esiste lo Scjakù...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< dicembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
13
15
17
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata