\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 29/04/2018

"La situazione dell’Ospedale di Galatina è l’emblema di tutte le contraddizioni con cui è stata gestita la  sanità pubblica negli ultimi anni”. Lo dichiarano i  deputati del M5S Maria Soave Alemanno e Leonardo Donno, i Senatori Cataldo Mininno e Iunio Valerio Romano, e il consigliere regionale Antonio Trevisi, in seguito al sopralluogo effettuato questa mattina nell’Ospedale Santa Caterina Novella, dopo le numerose segnalazioni giunte da parte dei pazienti.

“Abbiamo visitato una struttura importante - spiegano i pentastellati - che subisce una riduzione costante di posti letto, ma presenta un cantiere aperto per la realizzazione di un’Area di Osservazione Intensiva Breve e di una Terapia Intensiva e Sub Intensiva. Questi lavori di ampliamento, pur essendo iniziati da tempo, procedono tremendamente a rilento, nonostante siano stati stanziati per la loro realizzazione quasi 9 milioni di euro. Questo ospedale purtroppo - aggiungono -  vive nella costante contraddizione di vedersi ridurre sistematicamente il personale e il numero di posti letto assegnatogli nonostante la struttura abbia dimensioni notevoli e pertanto enormi potenzialità. Aver più che dimezzato i posti letto con un piano di riordino alquanto discutibile ha fatto sì che una struttura così grande non possa più reggersi economicamente. Ci troviamo di fronte a ospedali che, con piccoli accorgimenti, potrebbero divenire fondamentali per il proprio bacino di utenza, nosocomi che con un doveroso incremento di organico, potrebbero garantire servizi e benessere alla cittadinanza”.

Per i cinquestelle lo sblocco del turn over in sanità è un obiettivo prioritario, in quanto misura essenziale per far ripartire il sistema sanitario pugliese.

“Non appare ragionevole - concludono - investire sull'edificazione di nuove strutture, con le inevitabili ricadute in termini di impatto ambientale, cementificazione di suolo, lievitazione dei costi e rischio di speculazione clientelare. Basterebbe potenziare e riqualificare le strutture esistenti per garantire in tempi brevi più servizi ai cittadini''.

M5S

 

Nell’ottica di una migliore fruizione del centro storico nonché di una maggiore promozione delle bellezze architettoniche presenti e alla luce anche di un notevole aumento delle presenze turistiche l’Amministrazione Comunale con provvedimento di Giunta ha prorogato la Zona a Traffico Limitato nel centro storico apportando inoltre delle modifiche alla limitazioni della circolazione veicolare.

Di seguito vengono riportate la proroga temporale della Z.T.L. nonché le modifiche alle limitazioni della circolazione veicolare.

 

Dal 01.05.2018 e fino a nuova regolamentazione è prorogata la zona a traffico limitato nel centro storico

 

Dal 01.05.2018 e fino a nuova regolamentazione sono in vigore le nuove disposizioni sulle limitazioni alla circolazione stradale nella Zona a Traffico Limitato

 

QUANDO NON SI PUO’ ACCEDERE:

 

  • DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE ORE 19.00 ALLE ORE 07.00  - ZONA A TRAFFICO LIMITATO – POSSONO ACCEDERE SOLO I TITOLARI DI CONTRASSEGNO.

 

  • SABATO, DOMENICA E FESTIVI DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 24.00 - ZONA A TRAFFICO LIMITATO – POSSONO ACCEDERE SOLO I TITOLARI DI CONTRASSEGNO

 

QUANDO E’ POSSIBILE ACCEDERE:

 

  • DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE ORE 07.00 ALLE ORE 19.00 - ZONA A TRAFFICO LIMITATO –  LIBERO TRANSITO

 

 

La Zona a Traffico Limitato è delimitata dal perimetro urbano circoscritto dalle seguenti strade e piazze: corso Porta Luce, via d’Enghien, piazza Toma, via G. Del Ponte, piazza Lillo, via Mezio, via Turati, piazza Alighieri (lato Castello).

 

L’ASSESSORE ALLA POLIZIA MUNICIPALE

Nicola MAURO

 

Hanno rappresentato, nella manifestazione regionale del Trofeo dei Territori “ MESCHINI 2018”, i tre -sesti della formazione dell’AREA 4 LECCE, distinguendosi sia nelle fasi eliminatorie che in quelle finali per capacità tecniche (ancora da migliorare) e spirito di gruppo.

Il riferimento è per i giovani Under 16 Pierpaolo CAFARO, Andrea LERARIO e Stefano PEPE che selezionati dal responsabile tecnico Livio BRAMATO , hanno partecipato a tutti i collegiali tenutisi quest’anno in prospettiva del Torneo dei Territori.

Articolata in maniera non residenziale nei giorni 18 e 22 aprile nei palazzetti di Massafra e Monteroni, per poi concludersi il 25 aprile al PalaGrotte di Castellana, la manifestazione ha visto la partecipazione degli U.16 selezionati e suddivisi per aree geografiche di appartenenza.

AREA 1 comprendente i territori di BARI Nord-BAT e FOGGIA,

AREA 2 circoscritta al territorio di  BARI ,

AREA 3  comprendente i territori di BRINDISI e TARANTO

AREA 4 circoscritta al territorio di Lecce

La formula del  girone unico ,con gare di sola andata tra le rappresentative, ha determinato alla fine  la composizione delle semifinali(prima contro quarta e seconda contro terza) i cui vincitori hanno gareggiato per la vittoria finale del 28° TROFEO MESCHINI.

Il piazzamento del gruppo Area 4 al secondo posto nelle fasi eliminatorie assegnava ,ai ragazzi di mister Bramato ,buone probabilità di ben figurare nella semifinale contro la circoscrizione BARI Nord-BAT e FOGGIA ma, alcune discutibili decisioni arbitrali hanno pesato sulla sconfitta(25-21  e 25-23).

“E’ stata un’esperienza interessante, seppur agrodolce, confida il palleggiatore Pierpaolo Cafaro, ma l’esserci espressi su buoni livelli con continui  miglioramenti,  lascia ben sperare”.

Sulla stessa lunghezza d’onda è lo sfogo del centrale Stefano Pepe :”Meritavamo qualcosa in più ; certo la finale era alla nostra portata avendo già battuto nelle eliminatorie i nostri avversari , poi alcune decisioni arbitrali hanno fatto il resto”.

Chiude le considerazioni  il  laterale  e all’occorrenza opposto-ricettore Andrea Lerario: “Ci siamo lasciati sfuggire la finale per essere stati molto apprensivi in alcune circostanze ,nonostante le raccomandazioni dei tecnici. Comunque aver affrontato una competizione di questo livello servirà a migliorare  gli atteggiamenti  ed ad affinare gli schemi”.

E’ stata l’AREA 3 BRINDISI-TARANTO ad aggiudicarsi il Trofeo ,sponsorizzato KINDER dal gruppo FERRERO,battendo per 2 a 0 l’AREA 1 Bari Nord-BAT-FG.

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

S.B.V.OLIMPIA GALATINA

 

Fotografie del 29/04/2018

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< aprile 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
13
15
17
21
25
28
           

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata