\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 16/06/2019

Di Redazione (pubblicato @ 22:59:30 in Comunicato Stampa, linkato 66 volte)

In un’ottica di valorizzazione e migliore fruibilità del centro storico con riferimento  anche agli eventi programmati con la rassegna estiva “ A cuore scalzo” e quindi per consentire ai cittadini ed ai turisti una migliore fruibilità degli spazi urbani orientata anche alla sicurezza, con la Delibera di Giunta n.

143 del 10.06.2019 sono state istituite tre aree pedonali e in particolare:

  • corso Garibaldi – tratto compreso tra piazza San Pietro e via Del Balzo;
  • via Cavoti – tratto da via Pietro Siciliani a piazza San Pietro;
  • via Vittorio Emanuele II – tratto da via Lillo a piazza San Pietro;

Le aree perdonali saranno istituite dalle ore 19.00 alle ore 07.00 del giorno successivo a partire dal 15.06.2019 e sino al 30.09.2019 come previsto dall’Ordinanza n. 45 del 13.06.2019 a firma del Comandante della Polizia Locale Domenico Angelelli.

“Le aree pedonali cosi come realizzate rappresentano un’idea di miglioramento del centro storico in tema di fruibilità e vivibilità dei luoghi in un’ ottica di sviluppo dell’ area antica della Città immaginata tale nel progetto esecutivo denominato “CULTURA IN-CENTRO; PERCORSI TURISTICO-CULTURALI NEL CENTRO STORICO DI GALATINA; INTERVENTI PER LE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE E DI INFRASTRUTTURAZIONE TURISTICA”, approvato con la Delibera di Giunta n. 22 del 24.01.2019 che prevede tra le altre anche la pedonalizzazione di parte di piazza San Pietro, parte di corso Garibaldi e tutta la via Vittorio Emanuele II.

Vogliamo anche contemperare i diversi interessi in campo, favorendo da un lato lo sviluppo economico delle attività commerciali, artigianali e dei pubblici esercizi  che  ricadono  nelle  aree  interessate,  tutelando  dall’altro  lato  la sicurezza dei flussi di circolazione stradale e pedonale. Puntiamo ad avere un centro storico sempre più attraente e sicuro con spazi urbani vivi e animati – dichiara l’Assessore alla Polizia Locale – Nicola Mauro.”

L’ASSESSORE ALLA POLIZIA LOCALE
F.to Sig. Nicola MAURO

 
Di Redazione (pubblicato @ 21:53:35 in Comunicato Stampa, linkato 70 volte)

Cala il sipario sulla XX Stagione Concertistica Internazionale I Concerti del Chiostro, diretta egregiamente dal M° Luigi Fracasso e sostenuta da Regione Puglia, Comune di Soleto, Grecìa Salentina, Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, Gal Porte a Levante, Club Unesco Galatina, Ipab di Soleto e dagli sponsor presenti per questo appuntamento, che, anno dopo anno, si conferma essere uno degli eventi più qualificati del Salento.

Per questa edizione, la location è cambiata: città protagonista è stata Soleto. Dimostrando estrema sensibilità il sindaco Graziano Vantaggiato, a nome della comunità del grazioso borgo salentino, ha ospitato i sei appuntamenti de I Concerti del Chiostro, con artisti di livello nazionale ed internazionale. A ben vedere una rassegna di eccellenza che rende onore all’Associazione Musicale, presieduta dal M° Luigi Fracasso, Maria Grazia De Benedittis – vice presidente, Antonello Romano – segretario, Mario De Paolis – consigliere, Antonio Serra – direttore organizzativo, Gloria Romano – ufficio stampa.

Che bella realtà I Concerti del Chiostro! Grazie a Luigi Fracasso, grazie a tutti gli organizzatori e agli artisti partecipanti – dichiara Graziano Vantaggiato - mi auguro che la bellezza del vostro amore per la musica e l’arte che riuscite a trasmettere a tutti noi possa continuare sempre ad emozionare. I Concerti del Chiostro devono essere un evento culturale presente ogni anno!”

A dare il via alla XX Stagione di concerti lo scorso 28 marzo è stato l’affiatato Duo Pollice al pianoforte, che ammirato sui palcoscenici delle maggiori Istituzioni Europee per le loro esecuzioni cariche di patos, ha eseguito musiche di Mozart, Rossini, Verdi e Puccini. A seguire la flautista Luisa Sello ha emozionato il pubblico, sempre numeroso, con il  programma “Quadri di colore”, tre sentimenti legati alla musica e a temi della vita: Arte, Amore e Gioia, eseguendo musiche di Bach, Mozart, Vivaldi, Verdi e G. Rossini.

Dalla musica classica al jazz: il 13 aprile protagonista è stato  The Italian Trio, uno splendido esempio di trio italiano, risultato della partnership di tre esponenti del jazz tricolore come Dado Moroni al piano, Rosario Bonaccorso al basso e Roberto Gatto alla batteria.

Il 9 maggio l’ospite più atteso della XX Stagione è stato Angelo Branduardi insieme al polistrumentista Fabio Valdemarin, che, con il concerto “Camminando, camminando in due”, ha richiamato nella gremitissima Piazza Osanna spettatori provenienti da Roma a tutto il Sud Italia.

Penultimo appuntamento con il talentuoso Duo Carrozzo-Fasiello, nato nel 2018 dal desiderio di esaltare e promuovere la musica da camera per pianoforte e sassofono.

L’appuntamento del 9 giugno ha chiuso mirabilmente la rassegna con l’esecuzione del “Carnevale degli animali” del compositore francese Camille Saint-Saëns. Ai due pianoforti lo stesso direttore artistico Luigi Fracasso insieme a Paolo Cuccaro, con I Concerti del Chiostro Ensemble composto da: Luigi Bisanti al flauto, Fernando de Cesario al clarinetto, Ivo Mattioli e Danilo Mattioli ai violini, Cristian Musio alla viola, Laura Ferulli al violoncello, Davide Codazzo al contrabbasso ed Enrico Donateo alle percussioni.

“Oggi più che mai, sostenere una rassegna di musica classica presuppone sensibilità smisurata e coraggiosa determinazione. Onore al sindaco Vantaggiato, che ha colto la sfida vincendola alla grande! - dichiara il M° Fracasso - Un doveroso ringraziamento lo rivolgo a lui e al numeroso  pubblico sempre caloroso. Alla XXI edizione!”.

 

Gloria Romano

Ufficio Stampa

 
Di Redazione (pubblicato @ 20:49:10 in Comunicato Stampa, linkato 49 volte)

L'amministrazione comunale rinnova, anche quest'anno, l'invito ai cittadini di Galatina a destinare il 5 per mille dell'IRPEF alle attività sociali del Comune di Galatina. È una scelta che non costa nulla al contribuente ma è certamente un valido sostegno per le politiche a favore delle fasce deboli della popolazione: anziani, disabili, minori, famiglie in situazioni di disagio socio-economico.

I fondi ricevuti lo scorso anno sono stati destinati a sostenere le spese per cure mediche di famiglie in difficoltà.

La collaborazione dei cittadini permetterà ai Servizi sociali comunali di incidere ancora di più sulle molteplici necessità dei nostri concittadini più bisognosi. Una comunità attenta, inclusiva, coesa, collaborativa e soprattutto solidale può crescere e progredire: è solo necessario un attimo di attenzione al momento della sottoscrizione della dichiarazione dei redditi.

Ufficio Stampa Marcello Amante

 

In casa Showy Boys parte ufficialmente l’avventura di Marco Imbriani nel ruolo di direttore sportivo. Atleta d’esperienza e figura vicina alla società bianco-verde, Imbriani da oggi riveste l’incarico di DS anche se è già al lavoro per il suo club.

“La mia collaborazione con la Showy Boys va avanti indirettamente da un po’ di tempo – dichiara il neo dirigente – con lo staff c’è un rapporto di amicizia che prosegue da anni anche se ora è nata la possibilità di intraprendere un cammino comune che va oltre il mio ruolo di atleta. Non ho esitato nell’accettare l’incarico di direttore sportivo per la fiducia dimostratami e per il progetto della Scuola Volley che i dirigenti mi hanno esposto con grande serietà e professionalità. Sento quindi il dovere di ringraziare la società e non nascondo l’emozione di fare parte di questo prestigioso club che ha scritto pagine di storia pallavolistica a Galatina e non solo. In questo momento prevale in me l’entusiasmo di sentirmi parte integrante di un progetto che inizio a vivere in questo ruolo nuovo e con una marcia in più”.

Il ds Marco Imbriani mette subito in risalto i punti di forza della Scuola Volley e di quello che la società propone come un laboratorio di formazione perché concentra la sua attività sullo sviluppo delle doti tecniche e umane dei ragazzi.

“La Showy Boys punta tutto sulla formazione dei suoi allievi e questo è sicuramente molto affascinante – aggiunge Imbriani -  ti gratifica per l’impegno ma ti obbliga ad avere pazienza e tenacia in tutto quello che fai per poter raggiungere gli obiettivi che non sono solo sportivi. Anche altre società puntano sui giovani ma solo in poche riescono a farlo in modo così lodevole. La Showy Boys possiamo dire che da anni oramai in questo primeggia grazie al suo laboratorio di formazione e ai risultati tecnici raggiunti dagli allievi”.

Gli elogi del neo direttore sportivo sono rivolti anche al tecnico Gianluca Nuzzo, ex Nazionale e ora alla guida della Scuola Volley dello storico sodalizio della Città.

“L’ho conosciuto e apprezzato come giocatore in maglia azzurra e dei maggiori club italiani e adesso che lavoriamo fianco a fianco riesco ad apprezzarne le doti umane oltre che ammirarne quelle tecniche. I nostri allievi devono ritenersi molto fortunati di fare parte della Showy Boys e di questo progetto importantissimo per la loro crescita non solo pallavolistica – precisa ancora Marco Imbriani – i ragazzi sono guidati da tecnici qualificati capeggiati dal direttore della Scuola Volley Gianluca Nuzzo che prima che un grande allenatore è un grande uomo. Colgo l’occasione per ringraziarlo per tutto quello che riesce a trasmettere in modo unico sia a me che ai suoi ragazzi. Il mio rammarico forse è quello di non essere riuscito a conoscerlo prima, negli anni della mia formazione tecnica”.

Sul futuro della Scuola Volley e sull’organizzazione della prima squadra, il ds Imbriani ha le idee molto chiare.

“Ci sarà poco da integrare in un gruppo di ragazzi promettenti e su cui società e allenatore puntano molto. Proveremo comunque a incastrare bene qualche tassello importante per poter permettere al mister di lavorare come solo lui sa fare. Il supporto dello staff c’è così come la competenza e la qualità del lavoro offerte dal responsabile Gianluca Nuzzo. Le premesse ancora una volta ci sono e spetterà ai ragazzi cogliere questa nuova opportunità di crescita partecipando da protagonisti al progetto 2019-20”.

www.showyboys.com

 

Fotografie del 16/06/2019

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
15
17
18
21
23
29
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata