\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 15/07/2019

Di Redazione (pubblicato @ 22:32:22 in Festa Dei Salentini Nel Mondo, linkato 665 volte)

Ad alcune associazioni di Noha, parrocchia inclusa, quest'anno è venuto il ghiribizzo di organizzare per Sabato 3 agosto 2019 la Festa dei Salentini nel Mondo, patrocinata pure dal Comune di Galatina.

Sarà una kermesse semplice alla ricerca del sapore di un Salento che in tanti - che lo hanno lasciato lustri fa - ricordano ancora, e che a Noha e dintorni è possibile trovare ancora senza tanti sforzi.

Si parte con la Messa di ringraziamento alle 19. A seguire, alle ore 21, il sagrato della Chiesa Madre di piazza San Michele diventa pulpito e palcoscenico dello spettacolo teatrale di e con Andrea Martina dal titolo "Amata Terra Mia" (durata 60 minuti, ingresso libero).

Alla fine della pièce si potrà rimanere tranquillamente in piazza a mettere qualcosa sotto i denti, bere una birra, e soprattutto raccontarsi le storie del tempo che fu, tipo la restanza di chi è partito, e la partenza di chi è restato.

Gli organizzatori

 

L’intervento sulla stampa dell’ex assessore ai Lavori Pubblici e Segretario del locale Circolo del Partito Democratico, Andrea Coccioli, riporta l’attenzione sul trasferimento di alcuni uffici comunali nella ex sede del tribunale e sui lavori necessari per rendere adeguato l’immobile.

Appena insediata, l’Amministrazione Amante riceve dall’Ufficio Tecnico ampia e motivata relazione dalla quale si evidenziano alcune criticità presenti nel progetto che, di fatto, lo renderebbero non cantierabile.

Alla luce di questa relazione, la Giunta, con delibera n 101 del 2017 revoca gli atti propedeutici alla gara dando mandato agli Uffici di adeguare il progetto. Con il medesimo atto la Giunta conferma la volontà politica di addivenire al trasferimento degli uffici presso l’ex tribunale previa elaborazione di una proposta di intervento, supportata da studi ed analisi che dovranno evidenziare l’effettiva funzionalità dell’immobile ristrutturato, rispetto all’utilizzo programmato, oltre che la rispondenza degli interventi previsti agli obiettivi che si intendono conseguire da parte dell’Amministrazione Comunale. A tal proposito, con delibera di Giunta approvata in data 12 luglio scorso, si è provveduto a modificare il piano economico del progetto originario al fine di ricavare una somma necessaria finalizzata all’attenta analisi e valutazione degli impianti.

Pertanto, funzionamento ed adeguamento degli stessi, unitamente alla sostenibilità economica dei relativi interventi, costituiscono presupposto per il trasferimento degli uffici e per l’adeguato utilizzo dell’immobile.

Ad ogni modo, l’ex assessore ai Lavori Pubblici avrebbe potuto dedurre quanto riportato dalla lettura della già citata delibera del 2017 che, ad ogni buon conto, si allega.

https://www.comune.galatina.le.it/amministrazione/attivita/delibere-di-giunta/item/appalto-lavori-di-ristrutturazione-edificio-ex-tribunale-da-destinare-a-nuova-sede-di-uffici-comunali-cup-h21b15000680004-cig-70046167fa-determinazioni-in-ordine-alla-revoca-della-procedura-di-gara

Loredana Tundo

Assessore ai Lavori Pubblici

 

Da mesi, infatti, lo stadio comunale “G. Specchia”, sede della storica e gloriosa Pro Italia Galatina, versa in condizioni indegne e vergognose per una città blasonata come la nostra.

Dopo la chiusura dell’impianto, determinata da un atto dovuto dell’Amministrazione, nessuno si è attivato per darlo in gestione né si è provveduto alla manutenzione ordinaria che permettesse uno stato di conservazione ottimale. Curare il manto erboso e la struttura vuol dire preservare il valore economico, l’appetibilità e la dignità di un impianto che ha sempre rappresentato un fiore all’occhiello nel panorama calcistico provinciale, come testimoniato dal fatto che appena qualche anno fa la nazionale di calcio scelse proprio il Pippi Specchia come campo di allenamento in vista della partita di qualificazione che si sarebbe giocata a Lecce.

Oggi qualcuno, tra cui il consigliere De Pascalis, ha documentato con fotografie, che fanno male solo a vederle, lo stato di abbandono e di degrado in cui versa il terreno di gioco del campo sportivo. Erbacce e sterpaglie alte e secche che insieme a buchi e zone sconnesse rende impraticabile ed inutilizzabile il terreno di gioco. Un logoramento accelerato anche perché nei mesi scorsi il campo sportivo è stato utilizzato per qualche partita di Rugby che ha contribuito a dissestare un campo concepito per le partite di calcio.

A questo proposito all’Assessore Loredana Tundo, che ha subito garantito lavori di manutenzione, vorremmo chiedere: ma l’Associazione che ha utilizzato il campo sportivo per le partite di Rugby ha pagato i canoni dovuti al comune? Ma soprattutto, che senso ha spendere ingenti soldi pubblici oggi quando invece sarebbe costato di meno procedere con una periodica manutenzione ordinaria? E perché la cura del manto erboso dello stadio non è stata inserita nell’appalto per la cura del verde pubblico?

Molte domande andrebbero poste non solo in riferimento allo stadio Giuseppe Specchia, ma a tutti gli impianti sportivi comunali dati in gestione provvisoria a società sportive ed Associazioni di cui non è dato sapere se abbiano pagato regolarmente i rispettivi canoni e quindi se abbiano usufruito delle strutture legittimamente.

Le parole e le rassicurazioni dell’Assessore Tundo a questo punto non bastano. Anzi, quando dice che nelle prossime ore inizieranno i lavori di manutenzione del campo sportivo afferma qualcosa che potrebbe essere ancora più dannoso: una eventuale sistemazione e piantumazione dell’erbetta andrebbero fatte a settembre con il caldo ormai alle spalle. Diversamente iniziare i lavori di piantumazione dell’erbetta d’estate, con condizioni climatiche avverse, significherebbe sprecare forze e denaro.

Ma le parole non bastano anche perché troppo spesso abbiamo ricevuto rassicurazioni a cui poi non sono seguiti i fatti. Ciò è accaduto qualche mese fa quando a seguito della nostra interrogazione in cui chiedemmo se il tappetino d’asfalto irregolare di via Piazza Cesari e di Via Principessa Mafalda fosse provvisorio o definitivo, l’Assessore Tundo ci rispose che era provvisorio e che una volta assestatosi il terreno si sarebbe proceduto con i lavori di sistemazione.

Ad oggi, dopo mesi di assestamento, quelle strade sono ancora sconnesse e dissestate e dimostrano come spesso alle parole ed alle rassicurazione non seguono azioni concrete.

Quelle stesse azioni che gli sportivi di questa città si aspettano per recuperare lo stadio, le strutture sportive della città e delle frazioni, per rilanciare soprattutto il calcio in città in maniera seria e per dare un futuro ai nostri ragazzi, ai nostri tifosi ed alle nostre Associazioni sportive.

Pierluigi Mandorino

Segretario – Partito Socialista di Galatina

 

Il GAL Valle della Cupa srl, nell’ambito del PSR 2014-2020 Misura 19 "Sostegno allo sviluppo locale LEADER" Sottomisura 19.2 " Sostegno all'esecuzione nell'ambito degli interventi della strategia" ha pubblicato il BANDO Azione 2 - Creazione e sviluppo di impresa per rafforzare l’offerta di servizi di turismo esperienziale, accoglienza ed ospitalità Intervento 2.2 - Pacchetto multimisura per l’avvio di nuove pmi extra agricole

(BURP n. 78 del 11 Luglio 2019)

SOGGETTI BENEFICIARI

Microimprese e piccole imprese, persone fisiche che avviano nuove attività extra-agricole, nelle aree rurali, presentando un progetto di diversificazione, nell’ambito dei servizi turistici, attività artigianali e attività agroalimentari.

ATTIVITÀ FINANZIABILI

Investimenti a sostegno di processi di qualificazione delle aziende non agricole per favorire la creazione di nuovi servizi turistici a supporto dello sviluppo del turismo esperienziale.

Le imprese dovranno far riferimento ai seguenti comparti:

1. Servizi turistici: guide turistiche, noleggio di attrezzature sportive e ricreative, noleggio biciclette, noleggio di altre attrezzature sportive e ricreative, altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio, attività delle guide e degli accompagnatori turistici, attività creative, artistiche e di intrattenimento, attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali, altre attività di intrattenimento e divertimento non altrove classificate, attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby, ecc;

2. Attività artigianali: terracotta, legno, ferro battuto, pietra leccese, ricami, cuoio ed eventuali altre attività artigianali della Vdc che realizzino un prodotto finito;

3. Attività agroalimentari: trasformazione e commercializzazione prodotti tipici.

TIPOLOGIA DEGLI INVESTIMENTI E COSTI AMMISSIBILI

Per l’avviamento: Non sono previsti costi ammissibili.

Per lo sviluppo aziendale:

• Ristrutturazione ed ammodernamento di beni immobili necessari per lo svolgimento delle attività anche in termini di accessibilità ai diversamente abili;

• Modesti ampliamenti, nell’ambito di opere di ammodernamento o ristrutturazione dei fabbricati, necessari esclusivamente per gli adeguamenti tecnologici e igienico-sanitari, di volumi tecnici e per l’eliminazione delle barriere architettoniche;

• Sistemazione delle aree esterne che interessano l’attività;

• Acquisto di arredi e di attrezzature per lo svolgimento di attività;

• Acquisto o sviluppo di programmi informatici e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali;

• Spese generali ammissibili fino ad un massimo del 12% dell’investimento.

TIPOLOGIA ED ENTITÀ DEL SOSTEGNO PUBBLICO

Il pacchetto, oltre a finanziare aiuti all’avviamento di nuove attività, comprende l’aiuto in conto capitale nei limiti di seguito stabiliti:

a. Per l’avviamento: l’aiuto sarà corrisposto nella forma di un premio di € 10.666,67 per le PMI extra agricole. L’aliquota di sostegno è pari al 100%;

b. Per lo sviluppo aziendale:

Il sostegno sarà concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa al beneficio. E’ previsto l’investimento minimo di Euro 30.000,00. La spesa massima ammissibile per ciascun intervento è pari a Euro 42.000,00.

CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ

Tra le altre, la presentazione di un piano aziendale contenente elementi minimi, come specificato nel bando ed il raggiungimento del punteggio minimo di 30 punti, così come previsto dai criteri di selezione.

LOCALIZZAZIONE INTERVENTI

Esclusivamente nell’area territoriale di competenza del GAL VALLE DELLA CUPA S.R.L. (Comuni di Arnesano, Cavallino, Lequile, Lizzanello, Monteroni di Lecce, Novoli, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, Galatina, San Pietro in Lama, Squinzano, Surbo, Trepuzzi).

RISORSE FINANZIARIE MESSE A DISPOSIZIONE

Spesa Pubblica totale: Euro 760.000,00

Scadenza per il rilascio della domanda di sostegno sul portale SIAN: ore 23.59 del 23 Settembre 2019. Scadenza per l’invio della documentazione: ore 23.59 del 24 Settembre 2019 (fa fede il timbro apposto sul plico dall’Ufficio Postale o dal Corriere accettante)

“Attraverso il sostegno offerto dall’ Intervento 2.2 del Bando AZIONE 2 del GAL VALLE DELLA CUPA viene offerta una reale possibilità di sviluppo di piccole attività commerciali nell’abito dell’artigianato e dei servizi turistici - afferma l’Assessore alle attività produttive Nico Mauro - Si attivano così concrete possibilità di sviluppo economico del territorio e per questo è necessario darne il giusto rilievo e mettere a conoscenza, soprattutto i giovani, di questa opportunità di finanziamento”.

 In allegato si pubblica il bando integrale.

E' possibile scaricare l'Elenco Regionale dei prezzi delle opere pubbliche - Anno 2019 al seguente link:

http://www.regione.puglia.it/elenco-prezzi-2019

https://www.valledellacupa.it

 

Fotografie del 15/07/2019

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< luglio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
17
20
21
23
26
27
30
       
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata