\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 07/08/2018

12 su 12! Premiato Il 100% dei progetti presentati dall’amministrazione Amante per il bando del “piano regionale triennale di edilizia scolastica 2018/2020”, ritenuti “formalmente e sostanzialmente ammissibili”, cui si aggiunge il 13° presentato dalla Provincia di Lecce. Tutti ineriti in graduatoria e ritenuti finanziabili.

L’aver partecipato al bando, in un’ottica di risultati a media scadenza, evidenzia ancora una volta l’impegno del Sindaco Marcello Amante e della sua squadra a riportare finalmente la città nel solco della programmazione, nella consapevolezza che l’ottimo risultato ottenuto permetterà nel medio termine l’adeguamento alle migliori norme di sicurezza delle scuole cittadine.

Poco meno di 8 milioni di euro di finanziamenti richiesti per interventi finalizzati all’eliminazione di rischi, all’ottenimento del certificato di agibilità, all’adeguamento alla normativa antincendio, di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale scolastico, di adeguamento alle norme igienico sanitarie, di abbattimento delle barriere architettoniche, di adeguamento a norma degli impianti tecnologici esistenti e alla sicurezza antincendio e di efficientamento energetico, nonché per la realizzazione di palestre scolastiche nelle scuole o d’interventi volti al miglioramento delle esistenti.

Le strutture scolastiche di Galatina, Noha e Collemeto saranno messe a norma e rese ampiamente sicure a tutela dei ragazzi e del personale che le vive quotidianamente.

La programmazione nazionale 2018-2020 è già finanziata con un impegno dello Stato di 1,7 MLD, da ripartire su base regionale, per il finanziamento dei singoli piani annuali e le risorse assegnate alla Regione Puglia ammonteranno presumibilmente tra 90 -100 milioni di euro.

L’aver chiaramente specificato nel bando che Il piano regionale triennale di edilizia scolastica potrà essere utilizzato da parte dello Stato o dalla Regione per la concessione di finanziamenti relativi all’edilizia scolastica, diversi da quelli di cui al Decreto Interministeriale del 3 gennaio 2018” permetterà alle amministrazioni in graduatoria di attingere a fondi supplementari anche da ulteriori bandi regionali e nazionali o di accedere anche a ulteriori finanziamenti messi a disposizione da altri enti (INAIL- VVFF).

Nell’ambito del citato “ciclo di programmazione unitaria”, è stabilito che si darà priorità agli investimenti definiti. In particolare per la sub-graduatoria “B”, lì dove Galatina è presente con 11 dei 12 progetti con 3 nei primi 30 posti e tutti entro il 63°;  ciò offre ampi margini di  finanziabilità.

Il Sindaco Marcello Amante si dichiara “estremamente soddisfatto del lavoro svolto dall’ufficio Direzione Territorio e qualità Urbana, guidato dall’Arch. Nicola Miglietta, che ha ben coordinato il pool di professionisti incaricati alle redazione dei progetti risultati poi tutti premiati”. Dello stesso tenore il pensiero dell’Assessore ai Lavori Pubblici Loredana Tundo che rivendica “il successo politico dell’amministrazione nell’aver dato concretezza al proprio programma di governo, perseguendo con determinazione quest’opportunità. La soddisfazione è maggiore poi se si pensa che i benefici saranno percepiti quasi totalmente dai nostri figli”.  

 

Questi i progetti presentati:

TIPOLOGIA DI PROPOSTA PROGETTUALE “B”

Interventi finalizzati all’eliminazione di rischi, all’ottenimento del certificato di agibilità degli edifici scolastici e all’adeguamento degli stessi alla normativa antincendio, ovvero interventi di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale scolastico, attraverso interventi di adeguamento alle norme igienico sanitarie ed in materia di abbattimento delle barriere architettoniche e finalizzati all’adeguamento a norma degli impianti tecnologici esistenti e alla sicurezza antincendio.

 

  • Scuola Sec. di 1° grado “Giovanni Pascoli”                             € 1.413.000,00    posizione 20
  • Scuola Sec. di 1° grado  Polo 1 – sede Collemeto                  €     650.000,00    posizione 27
  • Istituto Com.2° Polo – Scuola Pr. sede via Martinez                €    940.500,00    posizione 28
  • Istituto Com.3° Polo – Scuola Inf. e Prim. sede via Spoleto    €    220.000,00    posizione 36
  • Scuola Secondaria di 1° grado “Giovanni Pascoli”                 € 1.201.000,00    posizione 41
  • Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado – sede di Noha     €    970.000,00    posizione 42
  • Scuola Primaria – sede Collemeto                                         €    280.000,00    posizione 43
  • Scuola dell’Infanzia – sede Zona 167 Galatina                      €    325.377,00    posizione 44
  • Scuola dell’Infanzia – sede via Valle d’Aosta Galatina           €    165.000,00    posizione 53
  • Scuola dell’Infanzia – sede via San Lazzaro Galatina           €    290.000,00    posizione 56
  • Scuola dell’Infanzia – sede via Spoleto Galatina                   € 1.316.000,00    posizione 63

 

  • ITC Lapora-Falcone – Borsellino   *(progetto Prov Lecce)  €     222.000,00    posizione 65

 

TIPOLOGIA DI PROPOSTA PROGETTUALE “C”

Ampliamenti per edifici esistenti in possesso del certificato di agibilità

 

  •        Scuola Sec. di 1° grado  Polo 1 – sede Collemeto    €   950.000,00    posizione 27

 

Ufficio Stampa Marcello Amante

 
Di Redazione (pubblicato @ 21:59:00 in Comunicato Stampa, linkato 59 volte)
Con la determinazione n.70 del 2 Agosto 2018 del Dirigente regionale della sezione istruzione e Università, è stata approvata la formazione del Piano di edilizia scolastica 2018/2020, finalizzato al finanziamento di interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica adibiti all'istruzione scolastica statale. Lo stesso Piano prevede inoltre la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici e la realizzazione di palestre scolastiche nelle scuole o di interventi volti al miglioramento delle palestre scolastiche esistenti. Partendo dalle 651 istanze validate, a ciascun progetto sono stati assegnati dei punteggi che andranno poi a costituire la graduatoria che determinerà quali progetti saranno ammessi a finanziamento e quali invece resteranno a secco, pur essendo risultati ammissibili. Se consideriamo che i progetti migliori partono da un punteggio di 108 e che i progetti presentati dal comune di Galatina hanno ottenuto punteggi inferiori a 23, risultando così tra i peggiori, ancora una volta appare più che probabile l’esclusione del nostro comune da questi importanti finanziamenti. Sarebbe una vergogna, l’ennesima, per la nostra città ed in particolare per i nostri figli che saranno costretti a studiare in strutture che appaiono sempre più fatiscenti, pericolose ed obsolete. Una vergogna che diventa mortificazione se pensiamo che ancora una volta molti comuni più piccoli di noi come Soleto, Cutrofiano, Seclì, Collepasso, Aradeo e Diso, giusto per citarne qualcuno, hanno presentato progetti più validi e meglio classificati dei nostri, dimostrando così di avere le giuste capacità politiche e tecniche per far fronte alle criticità ed alle esigenze del territorio. A questo punto, alla luce degli strumentali e quanto mai inutili proclami dell’Assessore ai lavori pubblici Loredana Tundo, che appena qualche settimana fa annunciava con soddisfazione la presentazione dei progetti del nostro comune, chiederemo in consiglio comunale a lei ed al Sindaco Amante i motivi per i quali con ogni probabilità resteremo esclusi anche da questi fondamentali finanziamenti e quanto ci è costato arrivare tra gli ultimi. Giuseppe Spoti Consigliere comunale - Partito Socialista
 

Pensiamo che l'organizzazione degli ospedali Galatina-Copertino relativa alla suddivisione dei loro ruoli , area medica (Galatina), area chirurgica  (Copertino), non mette in sicurezza i percorsi clinici dei pazienti.

UTIC – Unità di Trattamento Intensivo Cardiologico

La mancanza di un modulo minimo di posti letto che garantiscano il monitoraggio cardiologo. (UTIC) non è accattabile.

La mancanza dell’UNITA’ di TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA non garantisce la migliore sicurezza clinica dei pazienti, sia dei pazienti ricoverati nei reparti sia di quelli che accedono direttamente al Pronto Soccorso e non veicolati dal 118.

Un Ospedale che voglia aspirare ad essere un punto nascita di riferimento del territorio non può non fare a meno di una unità UTIC. Il monitoraggio cardiologico deve essere garantito.

La terapia intensiva ingloba l’assistenza cardiologica, respiratoria e dialitica. Garantire, per il Santa Caterina Novella, l’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC) significa garantire sicurezza clinica per tutti i pazienti che afferiscono all’Ospedale.

Ora sono previsti quattro posti letto di terapia intensiva neonatale. Ci si chiede come si possono attivare 4 posti letto di terapia intensiva neonatale senza il monitoraggio cardiologico  della madre e del nascituro?

A SALDI INVARIATI, una parte di quei posti letto possono essere trasformati in UTIC. È necessario compiere tutti gli sforzi organizzativi possibili per arrivare almeno a questo risultato.

GASTROENTEROLOGIA

L'elevato numero di pazienti, già in carico alla Gastroenterologia di Galatina, risulterebbe fortemente impattante e estremamente gravoso per la futura UOC di gastroenterologia che nascerà all’Opsedale di Lecce  “Vito Fazzi”.

La gestione delle “cronicità” è in continuo aumento ed è positivo che l’Ospedale Santa Caterina Novella venga definito Centro per la gestione delle Cronicità.

La UOC di Gastroenterologia di Galatina, punto di riferimento assoluto da sempre dei pazienti, può riconfigurarsi come struttura semplice dipartimentale per la Gastroenterologia, collegata funzionalmente al dipartimento delle medicine specialistiche insieme alla UOC dell’Ospedale Vito Fazzi, cui spetteranno i ricoveri in acuto. Per tutti i pazienti e per gli operatori sono necessari decisioni chiare in tal senso.

Per questi motivi si propone il mantenimento a Galatina di una Unità semplice dipartimentale di diagnosi, cura e monitoraggio delle patologie croniche, malattie rare di interesse gastroenterologico e nutrizione clinica, anche in ottemperanza all’ultima determina regionale di riorganizzazione sanitaria.

 

Circolo PD Galatina

Piazza  Toma

Galatina

 

Andrea Coccioli 

Segretario Circolo PD Galatina

 

Fotografie del 07/08/2018

Nessuna fotografia trovata.

A Noha esiste lo Scjakù...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata