\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 18/08/2018

Ridisegnati dalla FIPAV gli otto gironi nazionali del campionato di serie B, in un mix di viciniorietà geografica e di valenza tecnica di squadre, ecco generati i due gironi E e G in cui si misureranno le compagini pugliesi, inseguendo il sogno(non per tutte) che porta dritto alla nuova A3, come da riforma dei campionati che cambierà le fattezze dell’intero movimento.

Si parte nel week-end di sabato 13 e domenica 14 ottobre, per poi arrivare alla bandiera a scacchi il 4 maggio 2019: come nella scorsa stagione, è ancora girone G.

Quattordici squadre, per un lungo viaggio verso Basilicata e Campania con uno sbarco nell’isola d’Ischia, oltre a tre infuocati derby che si preannunciano avvincenti. 

Non ci saranno promozioni dirette, ma play-off tra prime e seconde classificate degli 8 gironi, per stabilire le sette squadre promosse che insieme alle diciassette squadre retrocesse dalla A2, andranno a formare l’organico della nuova A3 per la prossima stagione.
Per Bari, Andria, Lucera e Cerignola inserite nel girone E, l’abbandono delle trasferte in Campania, Basilicata e sud Salento avrà, come contro altare, un’appartenenza territoriale tutta centro adriatica, toccando Marche, Abruzzo ed Umbria, oltre naturalmente ai rispettivi derby pugliesi.

Efficienza Energia Galatina, collocata nel girone G unitamente alle pugliesi Casarano Volley, Fulgor Tricase, Erredi Taranto e alla lucana Virtus Potenza, farà visita per ben nove volte in Campania, confrontandosi con Atripalda Volleyball, Snav Folgore Massa, Volley Marcianise, Normanna Aversa Academy, As Ischia Pallavolo, Cml Vesuvio Cimitile, Tya Marigliano 1995, Pozzuoli Volley, Emrafoods Gis Ottaviano.

Il calendario ha proposto nella prima giornata l’esordio casalingo della squadra del presidente Santoro contro la Normanna Aversa Academy , ancora in standby nella composizione del roster, che nella passata stagione si fermò nella rincorsa alla serie A2 a pochi metri dal traguardo sconfitta in gara tre dalla Conad Lamezia.

La situazione del volley ad Aversa però cammina lungo un crinale pericoloso che è quello della costrizione all’abbandono per mancanza d’impianti. Delle due squadre portabandiera del volley in terra campana, la Sigma Aversa di serie A2 ha ceduto il titolo al Piacenza, mentre la Normanna Aversa, già quasi orfana dello sponsor Romeo Gestioni, si vede sfrattata dal  “PalaJacazzi” per lavori di ammodernamento ed ampliamento necessari ad ospitare gare di basket delle prossime Universiadi.

Non sarà facile individuare campi di gioco alternativi data la carenza delle strutture ed a questo dovrà aggiungersi un lievitar di costi che potrebbe portare a drastiche decisioni da parte di quei vertici societari.

La disgregazione della Sigma ha consentito ad alcune compagini di acquisire le prestazioni sportive di atleti di valore ; è il caso del centrale Iacobelli passato all’Ottaviano, del laterale Esposito alla Folgore Massa, del posto quattro Monto’ al Marcianise, di Marco Vacchiano al Pozzuoli e di Enrico Libraro , martello pesante ( 4891 punti negli ultimi dodici anni di serie A2), di raggiungere il fratello Antonio(palleggiatore) e il padre Gennaro( allenatore) alla casa madre Ottaviano. 

E sarà proprio la EMRAFOODS OTTAVIANO , orfana dell’opposto Di Felice e del centrale Bianco , sostituiti al meglio dallo “squalo” Peppe Scialò  e dal centrale Giacobelli, a recitare un ruolo di candidata alla vittoria.

A parere degli addetti ai lavori i comprimari che sgomiteranno con i campani sono da individuarsi nella Fulgor Tricase con L. Parisi, Di Felice, Bisanti e Muccio, nell’Erredi Taranto con G. Parisi, Roberti , Garofalo e Giosa, nel TYA Marigliano con Bianco, Aliperti, Di Giorgio e Rumiano.

Poi le mine vaganti Casarano Volley con Laterza, Zanette e Gribov e il giovane gruppo del Marcianise con gli esperti Di Florio, Montò e Pecoraro a far da balia, in attesa dell’ultimazione  degli organici delle altre società per tracciare una graduatoria di merito.

Efficienza Energia Galatina, Giocoleria Potenza, Normanna Aversa, Atripalda Volleyball, Cimitile Vesuvio, Pozzuoli Volley e Ischia Pallavolo sono al lavoro per quadrare una rosa ancora incompleta in alcuni posti chiave.

Intenzione delle tre società campane neopromosse è confermare l’intelaiatura dello scorso anno, innestando  nei ruoli fondamentali atleti del calibro di Calabrese  e Vacchiano(Pozzuoli) , Salerno e Picariello (Atripalda), Spera e D’Ambrosio(Cimitile).

Lavora sotto traccia anche il DG Stefanelli  di Energia Efficienza Galatina,  che conta  di affidare a mister Stomeo  ,entro fine agosto, una squadra completa ed ambiziosa con un roster che possa far sognare la tifoseria.

 

Piero de lorentis

RESPONSABILE AREA COMUNICAZIONE

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA

 

Fotografie del 18/08/2018

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
20
22
24
25
27
28
31
   
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata