\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 06/04/2019

Galatina continua a fare bene la Raccolta Differenziata. Lo dicono i numeri relativi alla percentuale di differenziata nel mese di Marzo: 73,58%. Quasi un 6% in più rispetto a quello che era il dato di Febbraio, quasi 8 rispetto a Gennaio. Un ottimo risultato se si guarda la media annua del 2018 (65%) e quella del 2017 (62%). Un risultato ottenuto con lo sforzo di tutti i cittadini galatinesi, attenti e scrupolosi; con la riapertura del Centro Comunale di Raccolta; con l’entrata in vigore dell’ordinanza sui rifiuti utile affinché gli sforzi di tutti non vengano vanificati.

“E’ una notizia positiva – commenta l’Assessore all’Ambiente Cristina Dettù – che ripaga del buon lavoro svolto. A tutti i livelli e da tutti gli attori: cittadini, amministratori e operatori del settore. Una notizia che conferma il trend positivo e che quindi ci fa guardare con speranza al futuro. Bisogna continuare assolutamente su questa strada per il rispetto dell’ambiente e del sacrificio di tutti.”

Ufficio Stampa Amante

 

 

«Dei 500 milioni di euro che il Governo stanzierà in favore dei Comuni per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile, 21 milioni saranno destinati alla Puglia. Più nel dettaglio 6.750.000 euro saranno destinati a Lecce e provincia. Di questi, 130 mila euro andranno al Comune di Galatina». A darne notizia sono il deputato Leonardo Donno e il senatore Cataldo Mininno  del Movimento 5 Stelle .
«È l’effetto della “norma Fraccaro” contenuta nell’articolo 31 del Decreto Crescita approvato dal Consiglio dei Ministri. L’obiettivo della norma - spiegano - è quello di finanziare gli investimenti sul territorio per favorire la crescita nell’ottica della sostenibilità. Le risorse, assegnate dal Ministero dello Sviluppo economico per un totale di 500 milioni nell’anno 2019 a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione, verranno erogate a tutti i Comuni in proporzione alla popolazione residente. Sono previste soglie contributive che vanno dai 50mila euro per i comuni con popolazione fino a 5mila abitanti ai 250mila euro erogati in favore dei comuni oltre i 250mila abitanti. (In allegato la ripartizione fondi nel Leccese con le somme che saranno stanziate per ogni singolo Comune).
Le risorse - proseguono i pentastellati - finanzieranno opere per promuovere il risparmio energetico negli edifici pubblici e per consentire l’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Inoltre i Comuni potranno utilizzare i fondi anche per la messa in sicurezza degli edifici pubblici. Infine, si potranno finanziare progetti per la mobilità sostenibile e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.
Ogni singola amministrazione potrà finanziare una o più opere pubbliche a condizione che esse non abbiano già ottenuto finanziamenti e siano aggiuntive rispetto a quelle già programmate. Il contributo sarà corrisposto in due quote di pari importo. La prima sarà a titolo di anticipazione, mentre la seconda sarà erogata come saldo con le procedure previste dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014-20, sulla base di specifiche richieste avanzate dal Mise e dopo l’esito positivo dell’istruttoria avanzata dal ministero. Le opere dovranno essere avviate dai comuni entro il 15 ottobre 2019, pena la perdita del beneficio economico. Le risorse saranno assegnate con decreto del Mise entro il 25 aprile.

Per la Puglia si tratta di un’occasione preziosa, una grandissima opportunità per avviare quel grande piano di messa in sicurezza del territorio che i Comuni e le Province non sono in grado di sostenere da soli».

M5S

 
Di Redazione (pubblicato @ 11:22:04 in Comunicato Stampa, linkato 151 volte)

A Galatina, martedì 9 aprile 2019 alle ore 18.30, presso il Cinema Tartaro La Provincia di Lecce, il Comune di Galatina ed il Liceo Scientifico “A. Vallone” organizzano un incontro per riconoscere i meriti professionali alla galatinese Silvia Protopapa, affermata Astrofisica a livello internazionale e Principale Ricercatrice presso il Dipartimento di Studi Spaziali del prestigioso Istituto di Ricerca Southwest Research Institute, a Boulder nello Stato del Colorado (USA), nonché co-Investigator della New Horizons Kuiper Belt Extended Mission della NASA.

 La navicella spaziale New Horizons, in viaggio da 13 anni, nel 2015 ha sorvolato il pianeta Plutone ed il 1° gennaio 2019 ha sorvolato Ultima Thule, il corpo cosmico più lontano mai raggiunto da una sonda. L’incontro con Ultima Thule è stato celebrato con entusiasmo in tutto il mondo.

Il musicista ed ex chitarrista dei Queen Brian May (che ha, tra l’altro, un dottorato in Astrofisica) per l’occasione ha composto un nuovo brano, che ha fatto da colonna sonora al lontanissimo e affascinante faccia a faccia spaziale. L’astrofisica Silvia Protopapa, che è parte integrante del team scientifico della missione New Horizons, è nata e cresciuta a Galatina, ha frequentato il Liceo Scientifico “A. Vallone” e si è laureata in Fisica presso l’Università di Lecce nel 2005 con 110 e lode e plauso. Dal 2006 è in giro per il mondo presso i più prestigiosi Istituti di Ricerca mondiali: dal Max Planck Institute for Solar System Research (Germania), al Department of Astronomy dell’ Universita’ del Maryland (USA) e dal 2018 come Principal Scientist al Department of Space Studies del Southwest Research Institute, Boulder (Colorado – USA).

Ufficio Stampa Amante

 
Di Redazione (pubblicato @ 11:15:48 in Comunicato Stampa, linkato 116 volte)

Le allieve della Oxanet.it Showy Boys Galatina stanno partecipando in questi giorni al torneo provinciale 3D Young indetto dal Comitato Fipav di Lecce. Come noto, dalla scorsa stagione sportiva, il club bianco-verde ha avviato un settore femminile che si affianca a quello maschile, già operativo da più anni, che va a completare l'attività svolta in seno alla Scuola Volley.

La Oxanet.it Showy Boys è un gruppo composto da allieve categoria under 14 più altre fuori quota ed è guidato dal tecnico federale Stefano Rosato. "Le ragazze hanno debuttato in campionato ad Aradeo e poi a Nardò - dice il coach bianco-verde - ai risultati negativi del campo si è contrapposto un grande entusiasmo che è il fattore più importante perché dà stimoli e voglia di lavorare bene. La squadra si è divertita, così come i genitori e i dirigenti al seguito, e sta cercando, partita dopo partita, di mettere in pratica tutto quello che si prepara nelle sedute di allenamento. Come attività agonistica, l’obiettivo da raggiungere era quello di far vivere alle ragazze l’esperienza delle competizioni e soprattutto cercare di creare un gruppo affiatato. Diciamo che questo obiettivo è stato raggiunto con successo e si sono poste le basi per proseguire con il programma della Scuola Volley”.

L’entusiasmo e la passione delle ragazze della Oxanet.it Showy Boys trapelano direttamente dalle loro considerazioni. "Affrontare questo campionato significa per noi crescere insieme sotto ogni aspetto: tecnico, psicologico e comportamentale – spiegano le allievi bianco-verdi - è tanta l'emozione quando concludiamo bene un'azione di gioco, riuscendo a conquistare il punto, e questo si riflette in noi con quella positività quando siamo in campo per affrontare una partita. Il nostro obiettivo è quello di migliorare, considerato che è solo il nostro secondo anno di preparazione nella Scuola Volley della Showy Boys, e siamo sempre presenti ad ogni allenamento perché spinte da quella passione che ci accomuna verso questo sport, sport che ci ha fatto unire in un vero e proprio gruppo. Ognuno di noi è un ‘tesoro’ per l'altra compagna perché siamo sempre pronti a sostenerci in caso di difficoltà. Basta anche uno sguardo per intendersi, per poi ricominciare e andare avanti. Un grazie al nostro allenatore, Stefano Rosato, che ci supporta ogni giorno e ci aiuta ad affrontare questa nuova esperienza sempre con il sorriso, sia in allenamento che in partita, e anche con un pizzico di sano agonismo".

www.showyboys.com

 

Consentire ai Bambini di recarsi presso le strutture sanitarie specializzate con la prima ambulanza pediatrica del Sud Italia, con allestimenti interni ed esterni tutti allegri e colorati si può. Consentire a questi Eroi di viaggiare in un ambiente confortevole e rendere meno traumatico il loro spostamento è possibile. 
È un piccolo gesto di solidari...età che può essere però estremamente importante; ecco perché anche quest’anno EFFICIENZA ENERGIA Olimpia Galatina torna in campo con l’Associazione Onlus “Cuore e mani aperte verso chi soffre“.
«Anche quest’anno abbiamo deciso di sostenere la BIMBULANZA e farci portatori nei palazzetti in cui giocheremo del nobile messaggio che compiere un piccolo gesto acquistando il PASQUALOTTO è molto importante – dichiara il Team Manager Stefanelli Francesco – Siamo fortemente convinti che anche lo Sport e il Volley possano contribuire a sensibilizzare il grande pubblico e gli appassionati a una nobile causa come quella sostenuta l’Associazione Onlus “Cuore e mani aperte verso chi soffre“. Insieme si può vincere anche questa sfida».
Domenica 07 aprile, in occasione del derby del Salento contro la LEO SHOES CASARANO, dalle ore 18.00 in poi, all’interno del palazzetto, sarà attrezzato il punto vendita del “Pasqualotto”... con ogni acquisto di un pasqualotto parteciperai all estrazione un bellissimo premio... la maglia originale della nazionale di volley del nostro grande amico ENRICO CESTER....
Abbiamo bisogno di tutti voi…

Olimpia Galatina

 
Di Redazione (pubblicato @ 11:10:14 in Comunicato Stampa, linkato 425 volte)

Ci siamo anche noi nella grande gara di solidarietà che Aviva Community Fund realizza ogni anno e grazie alla quale i migliori progetti dedicati al sociale hanno la possibilità di accedere ad una donazione attraverso il voto dei lettori sul web: per sostenere il progetto "DoniAMO un farmaco" è sufficiente registrarsi, avvalendosi della propria e-mail o del profilo Facebook, per ottenere i dieci punti con cui votare.

Sostenerci è semplice e gratuito, non si chiedono donazioni in denaro ma solo pochi minuti del vostro prezioso tempo per votare il progetto "DoniAMO un farmaco", meglio se con 10 punti...

Si ha tempo per votare il nostro progetto e, naturalmente, di chiedere il sostegno anche di amici e conoscenti, fino al 07 maggio 2019.

Non ci vuole poi tanto per fare del bene: oggi ti basta offrire 10 secondi del tuo tempo per attribuire 10 punti preziosi per votare il progetto "DoniAMO un farmaco". Quindi ti chiediamo di non rimandare... E poi, se vuoi, sensibilizza la tua cerchia di amici condividendo il nostro appello ed il progetto "DoniAMO un farmaco" su Facebook, Instagram, Whatsapp ed i vari social... te ne saremo davvero grati!!!

Il progetto "DoniAMO un farmaco", promosso dalle Associazioni “Virtus Basket Galatina” e “Quelli di piazza San Pietro”, nasce dalla consapevolezza che le ricadute sociali della crisi economica obbligano le famiglie indigenti ad un ripensamento del modello di spesa. Spesso e volentieri queste famiglie rinunciano all'acquisti dei farmaci da banco il cui costo è a completo carico del cittadino e non è rimborsabile dal Sistema Sanitario Nazionale (SSN), se non in alcuni rari casi contemplati dalla legislazione vigente.
L’obiettivo di "DoniAMO un farmaco" va in questa direzione: fronteggiare il rischio di ulteriori marginalizzazioni delle situazioni familiari e individuali caratterizzate dalla grave indigenza o dalla vulnerabilità sociale, garantendo invece la tutela del diritto alla salute delle persone in difficoltà attraverso un aiuto all’acquisto dei farmaci da banco.

Per poter contribuire qualsiasi cittadino che abita nei territori di Galatina e Frazioni (Noha, Collemeto e Santa Barbara) può recarsi in una delle farmacie aderenti al progetto – individuabili grazie alla presenza di manifesti e vetrofanie – e acquistare uno o più farmaci da banco, lasciando al farmacista lo scontrino fiscale, rinunciando in questo modo ad ogni eventuale detrazione fiscale. Il donatore pertanto rimarrà anonimo. Spetterà ai Servizi Sociali del Comune di Galatina (coinvolto nel progetto) individuare i potenziali beneficiari dei farmaci donati, sulla base di una verifica dei requisiti richiesti: l’attestazione Isee (valore da definirsi) e la presentazione dell’attestazione del medico di famiglia con l’indicazione del farmaco da assumere. Il Comune rilascerà al beneficiario della donazione una tessera unica, che potrà essere utilizzata da ciascun membro del nucleo familiare. La tessera potrà essere usata per un massimo di dodici richieste. Ogni utente del servizio sarà inoltre individuato attraverso un codice univoco in grado di salvaguardarne la privacy.

SE CONSIDERATE VALIDA L’INIZIATIVA “DoniAMO un farmaco” CLICCATE SUL SEGUENTE LINK E ESEGUITE LA SEMPLICE PROCEDURA:

http://tinyurl.com/y2phxc8h

Associazione Quelli di piazza San Pietro

 

Fotografie del 06/04/2019

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< aprile 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
14
16
20
25
28
29
30
         
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata