\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 09/01/2019

Di Redazione (pubblicato @ 18:59:16 in Comunicato Stampa, linkato 255 volte)

“Attraversamenti” è la parola-chiave intorno a cui si articola il progetto d’istituto del Polo 2 di Galatina e Noha e il progetto tematico di Giona, la sua biblioteca, che dal 2006 appartiene alla grande rete dei Presìdi del Libro. Giona e la sua scuola si arricchiscono a vicenda e, sul piacere della lettura e della scoperta come sulla scelta di accogliere il vissuto di ogni bambino e del mondo che gli sta attorno con rispetto e amore, fondano il proprio progetto formativo.

Attraversamenti, dunque, per superare i muri della scuola, i pregiudizi che si annidano anche nelle menti giovani, le difficoltà e le paure e riconoscerci tutti in ciò che abbiamo in comune al di là delle differenze.

E, attraversando “Piccolo uovo” di Pardi, “L’abbraccio” di Grossman e “Rima dei figli del mondo” di Tognolini, abbiamo esplorato, in questa primo trimestre di scuola, il mondo delle famiglie, una diversa dall’altra (compresa quella di nostro Signore), ma tutte accomunate dalla condivisione di progetti e sogni, di gioie e dolori, di momenti difficili e felici e, soprattutto, dal bisogno di amare ed essere amati. Ogni famiglia vive di una sua speciale alchimia e genera i vissuti dei bambini, costruendone l’identità e rendendoli capaci di crescere e spiccare il volo.

Questo il filo rosso degli incontri in biblioteca dedicati agli alunni delle classi terze e quarte della scuola primaria. In ognuno di essi, i bambini hanno ascoltato e fatto proprie, anche con i linguaggi del corpo, storie d’amore e di famiglie, riappropriandosi così del significato di queste parole, spesso banalizzate dal pregiudizio e dall’uso stereotipato dei mezzi di comunicazione. Tra abbracci dunque, e profumo di carta, colori e spezie, i bambini hanno dato vita ad uno strano presepio, posto al centro del nostro mondo e percorso da ognuno di loro fino a raggiungere la famiglia di Gesù, per portare un dono e un augurio. Accanto ai pastori e ai magi, ha così trovato posto Lorenzo in moto con il suo amico Gioele, Carlotta con sua nonna a letto, Matilde dai lunghi capelli, Matthew, comodamente seduto sulla sua sedia preferita in compagnia di un libro, ma anche Bebe Vio e Alex Zanardi, Davide con il cappuccio tirato su (proprio come Banksy che tanto lo ha incuriosito), Chiara con il suo cane, Adriana e Francesca sempre molto eleganti, Linda con Gioia, sua inseparabile amica… In moto, in aereo, in barca, a piedi, ognuno ha fatto il suo viaggio, ognuno ha contribuito alla realizzazione di un mondo che Dio, ancora una volta, sceglie di abitare e che la storia umana nelle sue innumerevoli pieghe, sceglie di accogliere, come ha commentato don Francesco Coluccia, parroco di Noha; un mondo in cui tutte le vite e le storie sono ugualmente sacre, aggiunge Giona.

Buon anno a tutti!

La Dirigente Scolastica Polo 2 Galatina- Noha

Dott.ssa Eleonora Longo

 

«Pronto l’emendamento ‘blocca trivelle’ che sarà presentato nel Decreto Semplificazione e che impedirà il rilascio di circa 36 titoli attualmente pendenti compresi i tre permessi rilasciati nel mar Ionio».
Ad annunciarlo è il deputato salentino del Movimento 5 stelle, Leonardo Donno. 
«L’emendamento in questione - spiega Donno - verrà discusso nei prossimi giorni in Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori Pubblici, Comunicazioni. 
Al suo interno si precisa come ‘le attività upstream non rivestono carattere strategico e di pubblica utilità, urgenza e indifferibilità’. Questa indicazione rientra pienamente nel programma del Governo del Cambiamento orientato alla decarbonizzazione, con la sostituzione di petrolio e derivati e l’utilizzo delle fonti rinnovabili per il raggiungimento della sostenibilità e dell’indipendenza del sistema energetico nazionale.
Il Piano andrà definito e pienamente condiviso con Regioni, Province ed Enti Locali e individuerà le aree idonee alla pianificazione e allo svolgimento delle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi sul territorio nazionale e quelle non idonee a tali attività. L' emendamento - aggiunge il deputato - prevede anche , a tutela di tutte le parti in causa che, fino all’approvazione del PTESAI, con un termine massimo di tre anni, saranno sospesi i permessi di prospezione e di ricerca già rilasciati, nonché i procedimenti per il rilascio di nuovi permessi di prospezione o di ricerca o di coltivazione di idrocarburi. Grazie a tale moratoria, sarà impedito il rilascio di circa 36 titoli attualmente pendenti compresi i tre permessi rilasciati nel mar Ionio.
Ne approfitto per sottolineare - conclude Donno - come il Movimento,con questo atto, ribadisca con forza la sua contrarietà a trivelle e air gun, tenendo fede ad una posizione assunta da subito. Ancora una volta si conferma il grande lavoro svolto dal Ministro Luigi Di Maio e dal sottosegretario Davide Crippa, a loro rivolgo il mio personale ringraziamento. Mai prima d'ora un Governo ha assunto una presa di posizione forte come questa, tutelando ambiente e cittadini. Con la sospensione dei tre permessi di prospezione e ricerca, di cui si è parlato in questi giorni, salviamo il nostro mare».

Leonardo Donno, deputato Movimento 5 Stelle

 

Silvia Protopapa, ricercatrice e astrofisica galatinese, è stata protagonista, con tutto il suo team, di un’esperienza eccezionale per il mondo scientifico. La Sonda New Horizons ha, infatti, sorvolato Ultima Thule, il corpo cosmico più lontano mai raggiunto da una sonda. Di New Horizons Kuiper Belt Extended Mission della NASA Siliva è co-investigator.  Alle 6:33 (ora italiana) del primo giorno dell’anno 2019 è avvenuto il sorvolo. L’asteroide, che orbita nel buio e nel freddo della Fascia di Kuiper, miliardi di chilometri ai margini del sistema solare, è stato raggiunto dopo 13 anni di volo. Ogni contatto tra la sonda e la terra impiega 6 ore e 8 minuti. Alle 16:29 New Horizon ha confermato di essere sopravvissuta all’avvicinamento dell’oggetto, a una distanza di soli 3500 chilometri da esso. La notizia del sorvolo di Ultima Thule ha fatto rapidamente il giro del mondo, con molta soddisfazione da parte della NASA.

L’incontro con Ultima Thule è stato celebrato anche dal musicista ed ex chitarrista dei Queen Brian May (che ha, tra l’altro, un dottorato in Astrofisica): per l’occasione ha composto un nuovo brano, che ha fatto da colonna sonora al lontanissimo e affascinante faccia a faccia spaziale.

L’astrofisica Silvia Protopapa è nata e cresciuta a Galatina, ha frequentato il Liceo Scientifico “A. Vallone” di Galatina e si è laureata in Fisica presso l’Università di Lecce nel 2005 con 110 e lode e plauso. Dal 2006 è in giro per il mondo presso i più prestigiosi Istituti di Ricerca mondiali: dal Max Planck Institute for Solar System Research (Germania), al Department of Astronomy University of Maryland (USA) e dal 2018 come Principal Scientist al Department of Space Studies del Southwest Research Institute Boulder (Carolina – USA).

Silvia Protopapa sarà a Lecce in primavera per ricevere un riconoscimento per i suoi meriti professionali dalla Provincia di Lecce, dal Liceo Scientifico “A. Vallone” e dal Comune di Galatina. L’iniziativa s’inserisce nel Progetto “Giornate di Promozione della Cultura Scientifica” promosso dal Servizio Tutela e Valorizzazione Ambiente della Provincia di Lecce, diretto da Rocco Merico e realizzato da Gianni Podo.

“La storia di Silvia conferma che la nostra terra è capace di formare i nostri giovani e di dar loro gli strumenti necessari per emergere e affermarsi nel mondo. Da Presidente della Provincia sono onorato di ricevere e premiare al suo rientro in Italia chi, con il proprio lavoro, ha contribuito a una delle missioni più importanti della storia della scienza” ha commentato Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce.

“Silvia rappresenta tutta la carica di lavoro, energia, voglia di abnegazione, sudore e sacrificio di cui Galatina è piena. La sua storia ci fa emozionare, ci rende fieri e ci obbliga quasi ad andare avanti, verso nuovi orizzonti (che non a caso è il nome della missione) per scoprire, per migliore la comunità e per migliorarci. È anche il giusto riconoscimento al Liceo Scientifico che rappresenta un fiore all’occhiello del nostro sistema scolastico. La nostra non può essere solo una celebrazione, noi dobbiamo prendere Silvia a modello e tentare ogni giorno di imitarne i risultati, in tutti i campi” ha dichiarato Marcello Amante, sindaco della Città di Galatina.

Ufficio Stampa Marcello Amante

 

Giovedì 10 GENNAIO 2019, dalle 16:30 alle 19:30, seconda apertura straordinaria delle due sedi della scuola in Viale Don Tonino Bello (settore Tecnico-Tecnologico) e in Viale Don Bosco n. 48 (settore Professionale).

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Laporta/Falcone-Borsellino” di Galatina continua ad accogliere gli studenti delle Scuole Secondarie di I grado e le loro famiglie per l’orientamento scolastico “in entrata”, e per offrire supporto nella procedura di iscrizione on-line.

Nel corso delle giornate di orientamento “OPEN DAYS”, i ragazzi interessati ai nostri corsi di studio potranno fare esperienza nei laboratori scientifici, tecnologici ed artistici, guidati dai docenti e dagli studenti della scuola e conoscere nei dettagli l’offerta formativa dell’Istituto Tecnico-Professionale.

In occasione del secondo OPEN DAY di GIOVEDI’ 10 GENNAIO 2019 (ore 16:30-19:30), sarà quindi possibile visitare la sede del settore TECNICO-TECNOLOGICO di Viale Don Tonino Bello, che ospita i corsi ed i laboratori dei seguenti indirizzi: Tecnico-Economico (A.F.M. amministrazione finanza e marketing, S.I.A. sistemi informativi aziendali, R.I.M. relazioni internazionali per il marketing e TUR turistico) e Tecnologico (informatica e telecomunicazioni).

Passando ai corsi dell’istruzione PROFESSIONALE, la storica sede di Viale Don Bosco sarà aperta per presentare l’offerta relativa ai seguenti indirizzi: Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale con Qualifica O.S.S. (Operatore Socio-Sanitario), Odontotecnico, Servizi Commerciali, Manutenzione e Assistenza Tecnica, Corsi Serali per adulti.

La prossima iniziativa di orientamento si svolgerà DOMENICA 20 GENNAIO 2019 (ore 9:30-12:30).

Per tutte le informazioni, è possibile contattare il front-office dell’Istituto ai seguenti numeri 0836/56.11.17 (Tecnico) - 0836/56.10.95 (Professionale), oppure collegarsi al sito web WWW.IISSLFB.GOV.IT e scaricare il QR Code per accedere alla app “Scuola in Chiaro”.

I docenti dell’I.I.S.S. “Laporta/Falcone-Borsellino”

 
Di Redazione (pubblicato @ 18:36:28 in Comunicato Stampa, linkato 138 volte)

Si fa sempre più interessante il cammino della Showy Boys Galatina nel campionato provinciale under 18. I ragazzi allenati da Gianluca Nuzzo vincono il match interno con la Vis Squinzano, mantengono il primo posto in classifica nel girone A e portano a nove il numero di vittorie in altrettante gare disputate. Un ottimo risultato quello ottenuto sino a questo momento del torneo di categoria dai giovani della locale Scuola Volley e che offre sempre nuovi stimoli e nuove opportunità di crescita all’intero gruppo.

La sfida disputata alla palestra dell’Istituto Comprensivo Polo 2 di Noha ha permesso ai bianco-verdi di provare schemi e nuove situazioni di gioco. I parziali di 25-7, 25-9 e 25-13 raccontano ovviamente di una gara a senso unico, in cui i padroni di casa hanno avuto l’opportunità di seguire i suggerimenti e mettere in atto le indicazioni tattiche impartite da mister Nuzzo. Nei tre set disputati, il tecnico della Showy Boys ha inserito in campo tutti gli atleti a referto e ciò ha consentito di valutarne condizioni fisiche e preparazione tecnica.

“Come dico sempre ai miei ragazzi e ribadito anche questa sera al termine della partita, il nostro gruppo si compone di tredici elementi ed ognuno deve ritagliarsi il suo spazio – spiega Gianluca Nuzzo – si vince e si cresce a livello tecnico e caratteriale se c’è coesione di squadra e voglia di mettersi in gioco. In un gruppo è utile l’apporto di ogni atleta, ognuno per le sue caratteristiche ed attitudini – conclude il tecnico – è questa l’arma vincente ed è ciò che cercherò sempre di ricordare a chi è accanto a me durante gli allenamenti”.

______________________________

Showy Boys Galatina – Vis Squinzano 3-0 (25-7, 25-9, 25-13)

Durata: 44 minuti (10’, 14’, 20’)

Showy Boys Galatina: 2 Martina, 3 Petracca, 6 Spedicato, 7 Donno, 8 Carachino, 12 De Pascalis, 13 Schiattino, 14 Corvino, 16 Parlati, 22 Salvio, 32 Urso, 15 Salvio (L1), 18 Rizzello (L2). All.: Nuzzo

Vis Squinzano: 4 Vedruccio, 5 Castellano, 7 Garofalo, 12 Martinese, 13 Caiulo, 14 Cofano, 16 Tomasi. All.: Pagano

Arbitro: Coppola

www.showyboys.com

 

Fotografie del 09/01/2019

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
13
18
24
25
30
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata