\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 05/03/2019

Archeoclub d’Italia – Terra d’Arneo e Acli Lecce – Coordinamento Donne, col patrocinio morale della Camera dei Deputati, della Regione Puglia, del Comune di Lecce e del C.U.G. di Galatina, con il partenariato di Ferrovie Sud Est, del Liceo Artistico Toma e del Liceo Scientifico Vallone presentano “Lavori oltre il genere”, una iniziativa, che partirà il 6 marzo e si snoderà per tutto il mese di marzo, volta a far luce sul lavoro femminile e sulla presenza della donna nella società.

Tre momenti fondamentali. Il 6 marzo alle ore 18 presso il Museo Civico P. Cavoti verrà inaugurata la mostra fotografica “Donne in genere”, in collaborazione con l’associazione FotoVagando. La rassegna resterà a disposizione del pubblico fino al 31 marzo.

L’8 marzo alle 18:30, presso i locali dell’Associazione Levèra la presentazione del libro della dottoressa Emilia Sarogni. “Il lungo cammino della donna italiana. Dal 1861 al 2018” rappresenta un excursus storico su tutte le tappe fondamentali che le donne hanno dovuto percorrere per avere, in Italia, diritti e riconoscimenti. Emilia Sarogni, già Consigliere Parlamentare, saggista, conferenziera italiana, studiosa del tema dell’emancipazione femminile ed ambasciatrice di portata internazionale di altissimo livello della Cultura Italiana.

Il 13 marzo alle ore 10:15 il convegno “Donne Protagonista: tra Impegno Sociale e Costruzioni del Futuro, presso l’auditorium scolastico del Liceo Scientifico A. Vallone. Al convegno prenderanno parte oltre alla dottoressa Sarogni l’assessore alla Cultura Cristina Dettù, giovanissima rappresentante istituzionale del Comune di Galatina e facente parte della Scuola Anci per Giovani Amministratori. Davanti alla platea di studenti di Galatina sarà l’occasione per fare un confronto generazionale.

Il ruolo della donna appare mutato e se si guarda al passato (100 anni fa) si comprende come l’occasione tragica della Prima Guerra Mondiale ha reso la donna indipendente perché, dopo aver visto partire il proprio uomo per il fronte, ha dovuto svolgere i suoi compiti. Tuttavia anche a guerra conclusa le condizioni non appaiono migliori. Bisogna arrivare al 1975 per avere la parità di fatto (sancita dal Diritto di Famiglia) tra uomo e donna.

L’occasione dell’incontro sarà utile per fare luce su molteplici avvenimenti della nostra storia e per capire cosa è stato fatto e cosa resta da fare.

Ufficio Stampa Marcello Amante

 
Di Redazione (pubblicato @ 18:16:41 in Comunicato Stampa, linkato 144 volte)

"Le vie dell'acqua" è il titolo della rassegna dedicata alla scoperta del patrimonio e delle criticità geologiche del territorio di Galatina (LE), organizzata da Studio Lagna con il patrocinio del Comune Di Galatina e dell' Ordine dei geologi della Puglia.
Primo appuntamento, il prossimo 16 marzo, per scoprire due inghiottitoi di grande importanza scientifica: Vora Bosco (Noha - LE) e Grave Rotolo (Monopoli - BA). Cosa le accomuna? Sono le uniche grotte di Puglia, ad oggi note, che si sviluppano nel sottosuolo fino a intercettare la falda profonda...due finestre aperte sulle acque sotterranee!
Durante il convegno verranno presentati i risultati delle ricerche geologiche e speleologiche condotte all'interno delle due grotte e, in particolare, sulla falda acquifera.
Un progetto che ha visto coinvolti CNR IRPI, CNR IRSA, il gruppo GASP! della sezione CAI di Gioia del Colle, ARPA Puglia, Autorità di Bacino della Puglia, Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, Federazione Speleologica Pugliese, finanziato dalla Regione Puglia con la L.R. 45/2013.
Il 16 marzo, ascolteremo i risultati del progetto direttamente dalle voci di alcuni dei protagonisti, accompagnati dagli spettacolari video e immagini delle esplorazioni.

Interverranno:
Mario Parise - Università degli Studi di Bari - CNR IRPI
"Il progetto Vora Bosco e Grave Rotolo"

Francesco De Salve - Gruppo Speleologico Leccese 'Ndronico
"Attività di Monitoraggio di una falda acquifera: Vora Bosco"

Totò Inguscio - Laboratorio Ipogeo Salentino di Biospeleologia "S. Ruffo"
"La fauna acquatica sotterranea di Vora Bosco"


Un'occasione unica per fare un "viaggio virtuale" nelle due grotte ed aggiungere un piccolo tassello alla conoscenza del nostro territorio!
Vi aspettiamo, Sabato 16 marzo 2019 dalle ore 17:00 alle 20:00, presso il Circolo Arci Levèra, a Noha.

 
Di Redazione (pubblicato @ 18:11:51 in Comunicato Stampa, linkato 57 volte)

Ghiotta occasione per Efficienza Energia, quella d’imporsi sul campo avellinese  e mantenersi agganciata al gruppetto di un centro classifica importante : e i ragazzi del presidente Santoro non se la sono fatta sfuggire.

Con un organico ancora privo di Buracci e Lotito in via di recupero, ma sistemati in panchina, e con la defezione dell’ultima ora del centrale Rossetti(esami strumentali in atto per il ginocchio destro), mister Stomeo non ha avuto dubbi di formazione.

Ha mandato in campo la diagonale Zonno - Persichino ,i laterali Durante e Petrosino, Musardo e Iaccarino al centro e Pierri in regia difensiva. Data poi la precaria affidabilità di Lotito, non ancora del tutto ristabilito, e di De Lorentis reduce da un’ influenza, è toccato a Giuseppe Apollonio indossare la maglia di laterale per qualsiasi evenienza.

Mister Romano ha risposto sistemando in campo Nicola Salerno in diagonale con il palleggiatore De Prisco, Capitan Picariello e Cicatelli laterali, Mitidieri e Silvestri centrali, Conforti libero.

Partenza sprint dei salentini che affidano i primi attacchi al giovane Persichino e a Durante maturando un 5-10 di buona fattura.

Poi comincia a carburare Nicola Salerno che apre un break di +5   raggiungendo la parità, ma ci pensa ancora Persichino (ben 6 punti il suo score) e Musardo a tener dietro(17-18) i padroni di casa.

Cicatelli e Picariello  mettono in grave difficoltà le competenze ricettive del sestetto ospite con servizi al salto portandosi su 21-18 ; Mitidieri chiude un primo tempo e con un successivo ace porta i suoi sull’uno a zero , nonostante un sussulto di un doppio Musardo e Iaccarino che fermano il punteggio sul 25-20.  

E’ evidente un po' di confusione nelle file salentine, probabilmente per mancanza di un punto di riferimento che funga da motrice, dando sicurezza.

Nel secondo set il tecnico galatinese non rischia Lotito, ancora a corto di preparazione, e manda Buracci ad occupare la casella di opposto mantenendo inalterato il resto del gruppo.

Partenza decisa di capitan Buracci e Musardo, con Zonno autore di un muro per il 6-11. Il distacco  si mantiene inalterato  , contenendo gli attacchi del mancino Salerno che manda fuori due diagonali imitato da Mitidieri: ed è 14-19.

Il finale è tutto di Efficienza Energia: Durante ,Buracci e un doppio Iaccarino portano i set in parità  con il punteggio di 20-25.

E’ una squadra rinfrancata quella salentina che ritrova la vena realizzatrice del suo opposto e soprattutto un punto di riferimento nell’organizzazione di gioco. Il via alla terza frazione lo danno Iaccarino e Petrosino, Buracci mette a segno un poker di punti consecutivi(7-12), Musardo svetta  ed 12-19.

Zonno sente la mano calda dei suoi centrali invitandoli ripetutamente ad efficaci conclusioni che determinano il 14-25 per l’uno a due del Galatina.

Nel quarto set Silvestri e Mitidieri vengono chiamati più spesso ad attaccare e rispondono a Durante e Musardo punto a punto fino al 6-9: poi incappano in una serie di errori (Salerno,Picariello e Cicatelli)che esaltano gli avanti ospiti incontenibili in Buracci e Musardo che chiude con un muro monumentale set e gara (21-25).

Squadra ostica quella avellinese, ben registrata dal tecnico Romano che ha alternato i due palleggiatori (De Prisco e Colarusso) cercando di non dare riferimenti alla prima linea galatinese. Il set strappato domenica scorsa in casa di Massa dagli atripaldesi la dice lunga sulla tenuta di questa squadra che darà fastidio a quanti l’affronteranno sul loro terreno.

Efficienza Energia ha stentato a carburare cedendo il primo set, poi ha ritrovato certezze (Buracci) ed una grande difesa, con Zonno che si è esaltato sugli attacchi di Salerno e Pierri  che  ha sfoderato interventi importanti, staccando buone percentuali in ricezione.

Il ritorno dall’Irpinia è in linea con quanto alla vigilia era stato preventivato: ora si attende il pieno recupero di Lotito  per affrontare la difficile trasferta di Marcianise del 16 marzo , preceduta dalla sfida ai potentini ,ospiti del PalaPanico, domenica 10 marzo alle ore 18.00.

TABELLINO

ATRIPALDA VOLLEY-EFFICIENZA ENERGIA GALATINA 1-3(25-20,20-25,14-25,21-25)

 

ATRIPALDA:Conforti(L),DePrisco,DeMattia,Mitidieri,Colarusso,Cicatelli,Salerno,Silvestri, Picariello,De Mattia G.

All.Romano

GALATINA: Calò, Zonno 1, Musardo 12, Iaccarino 10, Persichino 6, Durante 12, Petrosino 6, Buracci 20, Apollonio, De Lorentis(n.e.),Pierri(L),Lotito(n.e.)

All.Stomeo   Ass. Bray

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

EFFICIENZA ENERGIA

 

Fotografie del 05/03/2019

Anteprima - Clicca per ingrandire
Di Albino Campa (pubblicato @ 19:17:50, vista 14 volte)
Vora Bosco & Grave Rotolo: finestre sulle acque sotterranee::Sabato 16 marzo 2019 dalle ore 17:00 presso il Circolo Arci Levèra ...
 

A Noha esiste lo Scjakù...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
25
26
27
28
29
30
31
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata